Bruno Giacosa – Barolo DOCG. “LE ROCCHE DEL FALLETTO” Riserva 2016 MAGNUM

1.541,50

Il Barolo Riserva “Le Rocche del Falletto” di Bruno Giacosa è riconosciuto da ogni appassionato del globo come uno dei più grandi vini del mondo. E’ un monumento all’enologia. La produzione limitata solo alle grandissime annate e il prestigioso cru da cui nascono le uve, rendono questo vino pregiato, riconoscibile subito dal colore dell’etichetta, rossa invece che bianca, uno dei più grandi Barolo mai prodotti.

Il Rocche del Falletto Riserva Bruno Giacosa è un barolo di stampo classico, prodotto secondo le antiche tradizioni di Langa con lunghissime macerazioni e affinamento in botte grande. Le uve derivano dal cru Le Rocche di Serralunga d’Alba uno degli 11 comuni in cui è possibile produrre Barolo. Il vino è estremamente territoriale, nel calice ritroviamo tutte le caratteristiche che contraddistinguono questo comune, tannini potenti, grande profondità e austerità

James Suckling
Questo è il secondo Vigna Le Rocche da 100 punti, dopo il 2015. Quello che il primo aveva in intensità di frutto e trasparenza, questo ha in struttura e potenza. La purezza del frutto è sensazionale in questo Barolo giovane, che offre more, tartufo nero e ferro. Anche ruggine. Questo è così tannico e potente con una struttura incredibile. Questo potrebbe essere il Barolo di Bruno Giacosa più strutturato che abbia mai assaggiato da giovane. Muto. Corposo e così intenso, eppure rimane fresco e agile. Tradizionale in tutti i sensi, ma questo è chiaro e pulito. Un classico in divenire. Lascialo per almeno sei-otto anni. Prova nel 2027.

Wine Advocate di Robert Parker
Il Barolo Falletto Vigna Le Rocche Bruno Giacosa 2016 vede i suoi frutti provenienti dalle vigne più antiche del cru Falletto. Questo vino vanta tutti i tocchi distintivi di Serralunga d’Alba con la struttura massiccia, la densità e il lungo potenziale di invecchiamento che deriva dal Nebbiolo coltivato in questo villaggio. Il vino si distribuisce uniformemente sul palato, conferendo il suo notevole peso di frutta e generalmente di grande impatto. Questo Barolo è davvero eccezionale. Il profumo è fluido e sempre mutevole, rivelando nuovi lati con frutta compatta, mora, fumo, unghia ruggine e minerale ad ogni vortice del bicchiere.

 

Valutazioni:    James Suckling  100/100          Robert Parker   98/100         

Quando bere: 2026/2055

Dato il loro valore, le bottiglie di pregio come questa non sono soggette a eventuali promozioni.

 

Solo 1 pezzi disponibili

Descrizione

Bruno Giacosa è uno dei grandi maestri della viticoltura nelle Langhe, un successo che deriva da una grande passione per il territorio e per i vitigni autoctoni, in particolare il Nebbiolo, e un meticoloso lavoro in vigna e in cantina per ottenere il massimo livello qualitativo dei vini. Ha sempre acquistato e poi coltivato le migliori uve, selezionate accuratamente, e il vino non viene imbottigliato se l’annata non soddisfa! Il suo approccio è preciso e tradizionale, ed i suoi vini sempre sublimi e incomparabili, bevuti in tutto il mondo e riconosciuti dai critici mondiali come le massime espressioni delle Langhe.

Informazioni aggiuntive

Carta dei Vini

Produttore

Vitigni

Anno

Paese

Regione

Gradazione

Formato