Claudio Mariotto – Colli Tortonesi Derthona Doc. “PITASSO” 2019 Magnum

61,60

Il Timorasso “Pitasso” di Mariotto, dimostra una  grande potenza espressiva, e prevede una vendemmia manuale tra fine settembre e la prima metà di ottobre a seconda della maturazione delle uve, quindi si passa a pressatura soffice e fermentazione a temperatura controllata. L’affinamento, della durata anche di anni, è su fecce nobili e porta ad un vino banco DOC interessante e memorabile. In vigna l’obbiettivo è di ottenere uve integre e molto concentrate, scelta quasi obbligatoria, in quanto quest’uva da sempre difficile da gestire dev’essere curata con particolare attenzione per ciò che riguarda la gestione della vegetazione e le rese per ceppo, ci permette di ottenere un prodotto emozionante e di grandissima struttura, ricchissimo di profumi che si formano già nelle uve, che si esprimono nella loro completezza nei vini bianchi d’età, inusuali nei vini bianchi italiani.

Quando bere:     2023/2027 e oltre  (wine in city)

 

Solo 1 pezzi disponibili

Descrizione

L’Azienda Agricola nasce nel 1920 dal bisnonno Bepi, continua il cammino con il nonno Salvatore ed il papà Oreste. Negli anni ’90 Claudio con l’ausilio del fratello Mauro e della mamma Piera, dà continuità alla tradizione e alla passione per la terra ed il vino tramandatagli dai suoi “vecchi”. La scelta di puntare decisamente sulla barbera e sul timorasso sono un messaggio che parla di importanza della qualità e di un territorio sempre più forte. La cantina Claudio Mariotto è una realtà artigianale a conduzione familiare situata a Vho, sulle colline vicino a Tortona, in provincia di Alessandria. La qualità delle bottiglie prodotte è di straordinario livello, nel rispetto di obiettivi aziendali che puntano all’esaltazione delle varietà tradizionalmente acclimatate nell’area di produzione.  Il Timorasso, grazie alla tenacia di alcuni viticoltori locali, in grado di regalare vini dalla potenzialità aromatica sorprendente, con una struttura e una tensione acida inusuale nei bianchi più diffusi in Italia, tali da essere particolarmente adatti all’evoluzione in bottiglia e all’invecchiamento. I vigneti su cui la cantina Mariotto può al momento contare sono dislocati in varie località dei Colli Tortonesi, e arrivano a coprire una superficie totale di circa 26 ettari, con impianti che superano la media dei cinquanta anni di età. E’ così che la cantina Claudio Mariotto rappresenta oggi una realtà importante nel panorama vitivinicolo nazionale e internazionale, grazie soprattutto ai suoi Timorasso, che hanno raggiunto espressioni complesse e irrinunciabili e sono considerate dalla critica del settore delle vere e proprie perle enologiche, espressioni tipiche e indimenticabili del territorio dei Colli Tortonesi.

Informazioni aggiuntive

Carta dei Vini

Produttore

Anno

Vitigni

Gradazione

Paese

Regione

Formato