• La Spinetta – Barbera d’Asti Docg. Superiore “BIONZO” 2019

    31,80

    Questa Barbera mostra complessità e concentrazione naturale proveniente da viti quasi centenarie. Note minerali, insieme a sentori di camomilla e mora, risuonano in un’armonia unica.

    -Vinificazione-
    Macerazione e fermentazione alcolica in tini termocondizionati per un periodo medio di 14-15 giorni. Fermentazione malolattica svolta in barriques di rovere francese, di cui il 20% nuove e il restante affinamento in rovere usato (2° passaggio), a cui seguono circa 12 mesi di affinamento. Infine affinamento in bottiglia per circa 6 mesi.

    Bionzo è un vigneto sito a Costigliole d’Asti con vigne di 80 anni o più.  E’ un vino audace che offre frutti generosi ma poi indietreggia delicatamente per rivelare eleganza e complessità. Il carattere vibrante del frutto brilla brillantemente, così come la morbidezza e la ricchezza materica. Prugne, more e ciliegie dolci sono supportati da spezie da forno, terra e legno di cedro. Il finale è infinitamente lungo e ha una straordinaria persistenza fruttata. Grande! INFO WINE IN CITY

     Valutazioni:  Non ci sono ancora valutazioni critiche per questa annata.

    Quando bere:   No info
  • La Spinetta – Barolo Docg. ” VURSU Vigneto CAMPE’ ” 2019

    136,60

    Regale, complesso, armonioso

    Un Barolo complesso e maestoso, con un profilo aromatico che spazia da sentori di petali di rosa a prugna e amarena, fino ad arrivare al tartufo bianco e sottobosco. La struttura tannica è solida e armoniosa, con un finale pieno e imponente

    VIGNETO DI PRODUZIONE

    Campè a Grinzane Cavour (Cn)

    VINIFICAZIONE

    Macerazione e fermentazione alcolica in vasche a temperatura controllata per un periodo medio di 14-15 giorni. Fermentazione malolattica in botti di rovere francese, di cui il 20% nuove e le restanti di secondo passaggio, e conseguente affinamento per circa 24 mesi. Affinamento in bottiglia per almeno 12 mesi.

     Il “Campè” è un vino quasi mitologico, da collezione per chi ama gli investimenti alternativi, o da bevuta memorabile per chi vuole concedersi subito il lusso di una bottiglia indimenticabile. Profumi e sapori si uniscono in un intreccio di sublime eleganza, dove l’esperienza di beva è unica, difficile da descrivere solamente con le parole.

    • Colore granato intenso, vivo e concentrato.
    • Profumo caldo, ricco con sentori di frutta di sotto bosco, speziato, ben bilanciati con il legno.
    • Al palato è equilibrato, fruttato, morbido con nobili tannini, bilanciato con una buona acidità, finale molto, molto lungo e potente

     

    Valutazioni:   Non ci sono ancora valutazioni critiche per questa annata.

    Quando bere: No info

                 

  • La Spinetta – Barbaresco Docg. Cru Vigneto ” GALLINA ” 2020

    114,40

    Attraente, sexy, armonioso

    Un Barbaresco morbido e suadente. Tannini vellutati e grande corposità caratterizzano questo vino, che si chiude con un finale fruttato e note floreali.

    Fermentazione: la macerazione e fermentazione dura 7-8 giorni. In vinificatori orizzontali con il controllo della temperatura. La fermentazione malolattica avviene in legno. Invecchiamento: interamente in barriques francesi nuove di media tostatura per 20-22 mesi. Imbottigliamento: dopo l’affinamento il vino viene trasferito in vasche d’acciaio per circa 3 mesi e poi imbottigliato, segue un affinamento in bottiglia per circa 12 mesi. Accorgimenti: non si effettuano chiarificazioni e filtrazioni.

    Un grande Barbaresco, destinato a un lungo invecchiamento: Rosso granato, concentrato e potente il profumo di frutti rossi, fiori appena colti, menta e tabacco. Anche il gusto è pieno di potenza e pienezza, ma conserva ancora un’accattivante purezza, immediatezza ed eleganza, la cui struttura è formata dai tannini splendidamente integrati. INFO WINE IN CITY

    “Il Barbaresco Gallina Vürsù 2019 è un bel vino con aromi delicati di frutti di bosco, cassis, spezie, tartufo terroso ed erbe grigliate. Questo vino compatto e magro ha tannini decisi e un finale molto lungo ed elegante.” ROBERT PARKER

    “Un Barbaresco giovane stretto e strutturato con frutti rossi, pietrisco, cenere e ardesia al naso e al palato. Di corpo da medio a pieno. Lucido e gommoso con un finale solido. Ha bisogno di tre o quattro anni per ammorbidirsi ma molto ben fatto.” JAMES SUCKLING

    Valutazioni:    Robert Parker   94/100      James Suckling   95/100
    Quando bere: 2025/2046
    .
    Dato il loro valore, le bottiglie di pregio come questa non sono soggette a eventuali promozioni.
  • La Spinetta – Barbaresco Docg. Cru Vigneto” VALEIRANO ” 2020

    114,40

    Complesso, profondo, signorile

    Il Valeirano mostra una sorprendente mineralità, sostenuta da un’incredibile struttura. Ricorrono sentori di foglia di tè e note balsamiche al naso e al palato. Il finale è intenso e i tannini finissimi.

    VIGNETO DI PRODUZIONE

    Valeirano a Treiso (Cn)

    VINIFICAZIONE

    Macerazione e fermentazione alcolica in vasche a temperatura controllata per un periodo medio di 14-15 giorni. Fermentazione malolattica in botti di rovere francese, di cui il 20% nuove e le restanti di secondo passaggio, e conseguente affinamento per 20-22 mesi. Affinamento in bottiglia per circa 6 mesi.

    Le uve per questo vino eccezionale provengono da vigneti a 450 metri sul livello del mare in contrada Neive. Note speziate fini, frutti di bosco e terra bagnata dominano la struttura precisa e la potenza di questo rosso tuttavia molto elegante. Acquista, conserva e divertiti in anticipo! INFO WINE IN CITY

    Valutazioni:  Non ci sono ancora valutazioni critiche per questa annata.

     

    Quando bere:   No info

    .
    Dato il loro valore, le bottiglie di pregio come questa non sono soggette a eventuali promozioni.
  • La Spinetta – Barbaresco Docg. Cru Vigneto ” STARDERI ” 2020

    114,40

    Vigoroso, bilanciato, avvolgente

    Un Barbaresco dotato di un eccezionale equilibrio tra tannino e acidità, dal carattere deciso e dalla solida struttura. Profumi delicati di prugna e frutta matura rendono lo Starderi estremamente godibile in gioventù, sebbene esprima il suo massimo potenziale dopo alcuni anni di affinamento in bottiglia.

    VIGNETO DI PRODUZIONE

    Starderi a Neive (Cn)

    VINIFICAZIONE

    Macerazione e fermentazione alcolica in vasche a temperatura controllata per un periodo medio di 14-15 giorni. Fermentazione malolattica in botti di rovere francese, di cui il 20% nuove e le restanti di secondo passaggio, e conseguente affinamento per 20-22 mesi. Affinamento in bottiglia per circa 6 mesi.

    Il Barbaresco Starderi del comune di Neive è quasi austero con il suo aroma di pepe rosa e cacao, che unito alle sottili note legnose dona un delizioso aroma d’insieme; al palato potente e ricco con il tannino ancora superficiale ma nobilissimo. INFO WINE IN CITY

    Valutazioni:      Non ci sono ancora valutazioni critiche per questa annata.

    Quando bere: No info
    .
    Dato il loro valore, le bottiglie di pregio come questa non sono soggette a eventuali promozioni.
  • La Spinetta – Toscana Rosato IGT. “IL ROSE’ DI CASANOVA” 2022

    14,60

    Irresistibile, delicato, fresco

    Ispirati dai rosé provenzali, i Rivetti si dedicano alla produzione del primo e unico rosato de La Spinetta. Le potenzialità del territorio della tenuta di Casanova unite alle caratteristiche del Sangiovese e del Prugnolo Gentile hanno consentito la nascita di un vino che mostra carattere, profumi intensi, piacevolezza e bevibilità. Al naso mostra sentori floreali e fruttati, con note agrumate e della macchia mediterranea. Al palato è meravigliosamente fresco e delicato con note minerali e un’acidità avvolgente.

    Vinificazione
    Diraspatura e pigiatura soffice, senza pressare gli acini, in cui il mosto rimane brevemente a contatto con le bucce in modo da ottenere un mosto fiore estremamente equilibrato. Fermentazione alcolica per circa 10 giorni. Affinato in acciaio sui propri lieviti per circa 4 mesi

    Note di degustazione
    Colore: rosa buccia di cipolla
    Profumo: sentori di pompelmo rosa, fragoline di bosco e frutta tropicale
    Gusto: minerale e preciso, con intense note di agrumi e maggiorana. Il finale è delicato e persistente

     

    Valutazioni:    No Info

    Quando bere:   2023/2026

    .
  • La Spinetta – Barbaresco Docg. Cru Vigneto” VALEIRANO ” 2019

    109,90

    Complesso, profondo, signorile

    Il Valeirano mostra una sorprendente mineralità, sostenuta da un’incredibile struttura. Ricorrono sentori di foglia di tè e note balsamiche al naso e al palato. Il finale è intenso e i tannini finissimi.

    VIGNETO DI PRODUZIONE

    Valeirano a Treiso (Cn)

    VINIFICAZIONE

    Macerazione e fermentazione alcolica in vasche a temperatura controllata per un periodo medio di 14-15 giorni. Fermentazione malolattica in botti di rovere francese, di cui il 20% nuove e le restanti di secondo passaggio, e conseguente affinamento per 20-22 mesi. Affinamento in bottiglia per circa 6 mesi.

    Le uve per questo vino eccezionale provengono da vigneti a 450 metri sul livello del mare in contrada Neive. Note speziate fini, frutti di bosco e terra bagnata dominano la struttura precisa e la potenza di questo rosso tuttavia molto elegante. Acquista, conserva e divertiti in anticipo! INFO WINE IN CITY

    “Molte rose ai frutti rossi e aromi di terra secca. Qualche cespuglio di limone. È di medio corpo con tannini gommosi e un finale più snello e fresco. Bevibile, ma migliore in un paio d’anni”. JAMES SUCKLING

    “Confezionato con l’etichetta distintiva del rinoceronte, il Barbaresco Valeirano Vürsù La Spinetta 2019 ha una certa maturità e morbidezza che si esprime con mora, prugna e spezie dolci. Il vino è strutturato e corposo, ma mostra anche tannini integrati che supportano il vino in modo fermo ma senza sforzo.” ROBERT PARKER

     

    Valutazioni:    Robert Parker   95/100      James Suckling   94/100 

    Quando bere:   2025/2046

    .
    Dato il loro valore, le bottiglie di pregio come questa non sono soggette a eventuali promozioni.
  • La Spinetta – Barbaresco Docg. Cru Vigneto ” STARDERI ” 2019

    109,90

    Vigoroso, bilanciato, avvolgente

    Un Barbaresco dotato di un eccezionale equilibrio tra tannino e acidità, dal carattere deciso e dalla solida struttura. Profumi delicati di prugna e frutta matura rendono lo Starderi estremamente godibile in gioventù, sebbene esprima il suo massimo potenziale dopo alcuni anni di affinamento in bottiglia.

    VIGNETO DI PRODUZIONE

    Starderi a Neive (Cn)

    VINIFICAZIONE

    Macerazione e fermentazione alcolica in vasche a temperatura controllata per un periodo medio di 14-15 giorni. Fermentazione malolattica in botti di rovere francese, di cui il 20% nuove e le restanti di secondo passaggio, e conseguente affinamento per 20-22 mesi. Affinamento in bottiglia per circa 6 mesi.

    Il Barbaresco Starderi del comune di Neive è quasi austero con il suo aroma di pepe rosa e cacao, che unito alle sottili note legnose dona un delizioso aroma d’insieme; al palato potente e ricco con il tannino ancora superficiale ma nobilissimo. INFO WINE IN CITY

    “Il Barbaresco Starderi Vürsù La Spinetta 2019 è profumato e luminoso di rosa scuro e prugna selvatica. Il vino è solido e denso, con una bella presentazione di frutta che si sente sana e croccante allo stesso tempo. I tannini sono ben integrati in questo strutturato , Barbaresco corposo. Lo Starderi ha mostrato negli anni prestazioni molto consistenti.” ROBERT PARKER

    “Bellissimi aromi di prugne e violette con un po’ di pietra focaia. Corposo. A strati e morbidamente gommoso. Carne, frutti di bosco e sentori di cedro e noce moscata. Finale saporito. Solido e molto unito con una morbidezza sul retro del palato. Da bere nel 2026 e oltre.” JAMES SUCKLING

     

     

    Valutazioni:      Robert Parker   95/100          James Suckling   97/100
    Quando bere: 2025/2046
    .
    Dato il loro valore, le bottiglie di pregio come questa non sono soggette a eventuali promozioni.
  • La Spinetta – Barbaresco Docg. Cru Vigneto ” GALLINA ” 2019

    109,90

    Attraente, sexy, armonioso

    Un Barbaresco morbido e suadente. Tannini vellutati e grande corposità caratterizzano questo vino, che si chiude con un finale fruttato e note floreali.

    Fermentazione: la macerazione e fermentazione dura 7-8 giorni. In vinificatori orizzontali con il controllo della temperatura. La fermentazione malolattica avviene in legno. Invecchiamento: interamente in barriques francesi nuove di media tostatura per 20-22 mesi. Imbottigliamento: dopo l’affinamento il vino viene trasferito in vasche d’acciaio per circa 3 mesi e poi imbottigliato, segue un affinamento in bottiglia per circa 12 mesi. Accorgimenti: non si effettuano chiarificazioni e filtrazioni.

    Un grande Barbaresco, destinato a un lungo invecchiamento: Rosso granato, concentrato e potente il profumo di frutti rossi, fiori appena colti, menta e tabacco. Anche il gusto è pieno di potenza e pienezza, ma conserva ancora un’accattivante purezza, immediatezza ed eleganza, la cui struttura è formata dai tannini splendidamente integrati. INFO WINE IN CITY

    “Il Barbaresco Gallina Vürsù 2019 è un bel vino con aromi delicati di frutti di bosco, cassis, spezie, tartufo terroso ed erbe grigliate. Questo vino compatto e magro ha tannini decisi e un finale molto lungo ed elegante.” ROBERT PARKER

    “Un Barbaresco giovane stretto e strutturato con frutti rossi, pietrisco, cenere e ardesia al naso e al palato. Di corpo da medio a pieno. Lucido e gommoso con un finale solido. Ha bisogno di tre o quattro anni per ammorbidirsi ma molto ben fatto.” JAMES SUCKLING

    Valutazioni:    Robert Parker   94/100      James Suckling   95/100
    Quando bere: 2025/2046
    .
    Dato il loro valore, le bottiglie di pregio come questa non sono soggette a eventuali promozioni.
  • La Spinetta – Barolo DOCG. ” GARRETTI ” 2018

    52,80

    Articolato, generoso, dirompente

    Un vino dove la potenza e la raffinatezza s’incontrano in un matrimonio perfetto. I profumi sono dolci con note di frutta matura e spezie. Al palato si presenta generoso, con tannini caldi e avvolgenti

    VIGNETO DI PRODUZIONE

    Garretti a Grinzane Cavour (Cn)

    VINIFICAZIONE

    Macerazione e fermentazione alcolica in vasche a temperatura controllata per un periodo medio di 14-15 giorni. Fermentazione malolattica in botti di rovere francese, di secondo passaggio, e conseguente affinamento per circa 24 mesi. Affinamento in bottiglia per circa 12 mesi.

     

    Valutazioni:  Robert Parker   93/100       James Suckling   95/100

    Quando bere:    2024/2040

             

  • La Spinetta – Barbera D’alba DOC. Vigneto “GALLINA” 2018

    31,30

    Il Barbera d’Alba “Gallina”,  vino rosso, prodotto da La Spinetta dal 1996. Vino ottenuto da uve Barbera coltivate nell’area di 9 ettari ad un’altitudine di 270 metri sul livello del mare. L’età media delle viti è di 38 anni. La vendemmia  inizia  verso la fine di settembre. Il processo di raccolta ha riguardato anche l’inizio di ottobre. Dopo la raccolta gli acini sono stati sottoposti a fermentazione a temperatura controllata per 6-7 giorni. Segue la fermentazione malolattica in botti di rovere. Successivamente il vino è stato affinato in botti di rovere francese per 16-18 mesi. Altri 6 mesi viene tenuto in vasche di acciaio inox e 3 mesi  in bottiglia. Uscita “Gallina” 2012 dopo 26 mesi dall’inizio della vendemmia

    Gallina è una Barbera seducente con meravigliosa freschezza e limpidezza. Bel profumo di violette, catrame, fumo, minerali, prugne e spezie. Il vino ama il tempo nel bicchiere e mostra molta mineralità e un finale lungo e puro. INFO WINE IN CITY

    “Il Barbera d’Alba Gallina La Spinetta 2018 è equilibrato e luminoso con frutta scura, mora pressata, prugna e terriccio dolce. Il vino è morbido e ricco di struttura, che lo rende perfetto da abbinare a una classica cena di maiale arrosto.” ROBERT PARKER

    Valutazioni:    Robert Parker    92/100

    Quando bere:    2022/2032+

     

                        

  • La Spinetta – Barbera d’Asti Docg. Superiore “BIONZO” 2018

    31,30

    Questa Barbera mostra complessità e concentrazione naturale proveniente da viti quasi centenarie. Note minerali, insieme a sentori di camomilla e mora, risuonano in un’armonia unica.

    -Vinificazione-
    Macerazione e fermentazione alcolica in tini termocondizionati per un periodo medio di 14-15 giorni. Fermentazione malolattica svolta in barriques di rovere francese, di cui il 20% nuove e il restante affinamento in rovere usato (2° passaggio), a cui seguono circa 12 mesi di affinamento. Infine affinamento in bottiglia per circa 6 mesi.

    Bionzo è un vigneto sito a Costigliole d’Asti con vigne di 80 anni o più. L’edizione 2017 è un vino audace che offre frutti generosi ma poi indietreggia delicatamente per rivelare eleganza e complessità. Il carattere vibrante del frutto brilla brillantemente, così come la morbidezza e la ricchezza materica. Prugne, more e ciliegie dolci sono supportati da spezie da forno, terra e legno di cedro. Il finale è infinitamente lungo e ha una straordinaria persistenza fruttata. Grande! INFO WINE IN CITY

    “Una bella e spigolosa barbera con bacche essiccate e un carattere di prugna scura con un po’ di terra. È di medio corpo con tannini decisi e un finale fresco”. JAMES SUCKLING

    “Il Barbera d’Asti Superiore Bionzo 2018 mostra un frutto scuro e maturo con più rovere, spezie e morbidezza. Il frutto è concentrato e audace, mostrando un’intensità a pennello largo con mora, prugna e un tocco di fresca acidità”. ROBERT PARKER

     

                        

    Valutazioni:    Robert Parker   92/100       James Suchling    92/100
    Quando bere:   2022/2033+
  • La Spinetta – Barbera d’Asti Docg. Superiore “CA’ DI PIAN” 2019 MAGNUM

    33,40

    Dalle vigne nei comuni di Castagnole delle Lanze (località Piani), Costigliole d’Asti e Montegrosso d’Asti, nasce questa Barbera dal carattere inconfondibile, di grande intensità e un’incredibile piacevolezza. È un vino avvolgente ma allo stesso tempo fresco e di estrema versatilità.

    -Vinificazione-
    Macerazione e fermentazione alcolica in vasche a temperatura controllata per un periodo medio di 14-15 giorni. Fermentazione malolattica in botti di rovere francese, di secondo e terzo passaggio, e conseguente affinamento per circa 12 mesi. Affinamento in bottiglia per circa 3 mesi.

    Rosso rubino brillante con riflessi violacei e intensamente profumato, molto limpido, il Ca’ di Pian si presenta con ciliegia scura matura e ribes nero. Splendidamente succoso al palato, si sviluppa con potenza, ma rimane sempre elegante. Un pizzico di menta nel finale preciso. INFO WINEINCITY

    “Il Barbera d’Asti Superiore Ca’ di Pian La Spinetta 2019 è scuro, maturo e molto concentrato. Il vino offre aromi elevati di frutti neri e violacei con pietrisco o gesso sul retro. L’acidità è, ovviamente, molto presente C’è un punto di dolcezza di ciliegia candita che cavalca alto sul bouquet.” ROBERT PARKER

    “Ci piace la raffinatezza dei tannini qui con alcuni aromi e sapori di frutti di bosco, cioccolato e spezie. Corpo medio. Fumo e limone amaro sul finale.” JAMES SUCKLING

    Valutazioni:   Robert Parker   90/100     James Suckling   92/100

    Quando bere:       2023/2030+

     

                        

  • La Spinetta – Barbera d’Asti Docg. Superiore “CA’ DI PIAN” 2019

    16,80

    Dalle vigne nei comuni di Castagnole delle Lanze (località Piani), Costigliole d’Asti e Montegrosso d’Asti, nasce questa Barbera dal carattere inconfondibile, di grande intensità e un’incredibile piacevolezza. È un vino avvolgente ma allo stesso tempo fresco e di estrema versatilità.

    -Vinificazione-
    Macerazione e fermentazione alcolica in vasche a temperatura controllata per un periodo medio di 14-15 giorni. Fermentazione malolattica in botti di rovere francese, di secondo e terzo passaggio, e conseguente affinamento per circa 12 mesi. Affinamento in bottiglia per circa 3 mesi.

    Rosso rubino brillante con riflessi violacei e intensamente profumato, molto limpido, il Ca’ di Pian si presenta con ciliegia scura matura e ribes nero. Splendidamente succoso al palato, si sviluppa con potenza, ma rimane sempre elegante. Un pizzico di menta nel finale preciso. INFO WINEINCITY

    “Il Barbera d’Asti Superiore Ca’ di Pian La Spinetta 2019 è scuro, maturo e molto concentrato. Il vino offre aromi elevati di frutti neri e violacei con pietrisco o gesso sul retro. L’acidità è, ovviamente, molto presente C’è un punto di dolcezza di ciliegia candita che cavalca alto sul bouquet.” ROBERT PARKER

    “Ci piace la raffinatezza dei tannini qui con alcuni aromi e sapori di frutti di bosco, cioccolato e spezie. Corpo medio. Fumo e limone amaro sul finale.” JAMES SUCKLING

    Valutazioni:   Robert Parker   90/100     James Suckling   92/100

    Quando bere:       2023/2030+

     

                        

  • La Spinetta – Colli Tortonesi Doc. Derthona Timorasso “PICCOLO DERTHONA” 2020

    22,30

    Minerale, intenso, irresistibile

    Da un antico vitigno autoctono piemontese, nasce il Timorasso La Spinetta. Un vino di straordinaria struttura e sorprendente longevità. Le delicate note di idrocarburo suonano in concerto con sentori agrumati e floreali, che ritornano all’assaggio.

    VARIETÀ D’UVA

    Timorasso 100%

    VIGNETO DI PRODUZIONE

    Vigne nei comuni di Montemarzino e Montegioco

    Vinificazione
    Diraspatura e pressatura soffice; a seguire, fermentazione alcolica in piccoli serbatoi
    d’acciaio a temperatura controllata. Il vino viene lasciato a riposare sulle sue fecce
    nobili per circa 8 mesi, per essere poi filtrato e messo in bottiglia, dove rimane in
    affinamento per ulteriori 3 mesi

    Note di degustazione
    Colore: giallo paglierino con riflessi dorati
    Profumo: sentori di bergamotto, erbe aromatiche e miele d’acacia
    Gusto: al palato è estremamente elegante e coinvolgente; le note minerali si
    intrecciano ai sentori di cedro e piccoli fiori bianchi che confluiscono
    in un finale ampio e persistente.

    TEMPERATURA DI SERVIZIO

    10/13° C

    CALICE CONSIGLIATO

    Burgundy

  • La Spinetta – LANGHE Doc. BIANCO Sauvignon 2019

    33,40

    Pulito, sapido, peculiare (Note del produttore)

    Grazie ad una meravigliosa vigna ricca di carbonato di calcio riusciamo ad ottenere un Sauvignon dalle caratteristiche uniche. Note di pompelmo e foglie di pomodoro suonano in contrappunto con la pietra focaia. In bocca è consistente ma fresco, dotato di una preziosa mineralità e un’acidità che invoglia.

    VINIFICAZIONE

    Fermentazione alcolica in botti di rovere francese, di secondo passaggio, e conseguente affinamento per circa 18 mesi. Affinamento in bottiglia per circa 6 mesi

    TEMPERATURA DI SERVIZIO

    10/13° C

    CALICE CONSIGLIATO

    Burgundy

  • La Spinetta-Piemonte Doc. Chardonnay “LIDIA” 2019

    53,50

    Sorprendente, elegante, minerale

    Questo vino è dedicato alla madre dei fratelli Rivetti, Lidia. Uno Chardonnay dalle impressionanti note fruttate e floreali, con sentori di agrumi, mela golden e tiglio. Il palato è pulito, fresco e sapido, dotato di un’incredibile persistenza. È un vino straordinariamente longevo.

    VINIFICAZIONE

    Fermentazione alcolica in botti di rovere francese, di secondo passaggio, e conseguente affinamento per circa 18 mesi. Affinamento in bottiglia per circa 6 mesi.

    Grande bianco di casa RIVETTI. Erbaceo, fruttato, minerale, particolare. Si può già bere, ma aspetterei almeno il 2023, e, se avete il posto giusto per conservarlo, almeno sino al 2028/2029.                                          Wine in City

     

    TEMPERATURA DI SERVIZIO

    10/13° C

  • La Spinetta – Barbera d’Asti Docg. Superiore “BIONZO” 2017

    33,00

    Questa Barbera mostra complessità e concentrazione naturale proveniente da viti quasi centenarie. Note minerali, insieme a sentori di camomilla e mora, risuonano in un’armonia unica.

    -Vinificazione-
    Macerazione e fermentazione alcolica in tini termocondizionati per un periodo medio di 14-15 giorni. Fermentazione malolattica svolta in barriques di rovere francese, di cui il 20% nuove e il restante affinamento in rovere usato (2° passaggio), a cui seguono circa 12 mesi di affinamento. Infine affinamento in bottiglia per circa 6 mesi.

    -Note di degustazione-
    Colore: Rosso granato intenso
    Profumo: Intenso e complesso con sentori di frutti di bosco, viola, ciliegia, cacao e finale balsamico
    Gusto: Equilibrato, strutturato e persistente, di bella freschezza

     

                        

  • La Spinetta – Barbera D’alba “GALLINA” 2017

    33,00

    Il Barbera d’Alba “Gallina”,  vino rosso, prodotto da La Spinetta dal 1996. Vino ottenuto da uve Barbera coltivate nell’area di 9 ettari ad un’altitudine di 270 metri sul livello del mare. L’età media delle viti è di 38 anni. La vendemmia  inizia  verso la fine di settembre. Il processo di raccolta ha riguardato anche l’inizio di ottobre. Dopo la raccolta gli acini sono stati sottoposti a fermentazione a temperatura controllata per 6-7 giorni. Segue la fermentazione malolattica in botti di rovere. Successivamente il vino è stato affinato in botti di rovere francese per 16-18 mesi. Altri 6 mesi viene tenuto in vasche di acciaio inox e 3 mesi  in bottiglia. Uscita “Gallina” 2012 dopo 26 mesi dall’inizio della vendemmia

    Colore
    Il vino si presenta di un colore rosso carico con sfumature rubino.

    Gusto
    Il vino è ottimo, equilibrato, dal gusto maturo con una piacevole acidità.

    Aroma
    L’aroma del vino – molto maturo, ma leggero, luminoso e ricco di toni di mora, lampone e ciliegia selvatica nera

     

                        

  • La Spinetta – Barbaresco Docg. Cru ” VALEIRANO ” 2016

    119,60

    Complesso, profondo, signorile

    Il Valeirano mostra una sorprendente mineralità, sostenuta da un’incredibile struttura. Ricorrono sentori di foglia di tè e note balsamiche al naso e al palato. Il finale è intenso e i tannini finissimi.

    VIGNETO DI PRODUZIONE

    Valeirano a Treiso (Cn)

    VINIFICAZIONE

    Macerazione e fermentazione alcolica in vasche a temperatura controllata per un periodo medio di 14-15 giorni. Fermentazione malolattica in botti di rovere francese, di cui il 20% nuove e le restanti di secondo passaggio, e conseguente affinamento per 20-22 mesi. Affinamento in bottiglia per circa 6 mesi.

    Raffaele Vecchione – WinesCritic.com
    2016 Vintage Tasted: Jan 2020
    Preciso al naso rivela note di prugne nere, bacche di ginepro e foglie di tè nero. Il tabacco sbriciolato ed il basilico disidratato dominano la scena secondaria e certificano con autorità la provenienza da Vigna Valeirano. Corpo pieno, tannini soffici e leggermente rustici nel carattere ed un finale ampio e dall’impostazione voluminosa. Meglio dal 2022

     

     

    Valutazioni: 

    Wine Spectator   94/100      Raffaele Vecchioni    96/100    James Suckling   94/100   

                            Robert Parker   95/100              Antonio Galloni     95/100

    Quando bere:   2022/2041
    .
    Dato il loro valore, le bottiglie di pregio come questa non sono soggette a eventuali promozioni.