• La Spinetta – Toscana Rosato IGT. “IL ROSE’ DI CASANOVA” 2022

    14,60

    Irresistibile, delicato, fresco

    Ispirati dai rosé provenzali, i Rivetti si dedicano alla produzione del primo e unico rosato de La Spinetta. Le potenzialità del territorio della tenuta di Casanova unite alle caratteristiche del Sangiovese e del Prugnolo Gentile hanno consentito la nascita di un vino che mostra carattere, profumi intensi, piacevolezza e bevibilità. Al naso mostra sentori floreali e fruttati, con note agrumate e della macchia mediterranea. Al palato è meravigliosamente fresco e delicato con note minerali e un’acidità avvolgente.

    Vinificazione
    Diraspatura e pigiatura soffice, senza pressare gli acini, in cui il mosto rimane brevemente a contatto con le bucce in modo da ottenere un mosto fiore estremamente equilibrato. Fermentazione alcolica per circa 10 giorni. Affinato in acciaio sui propri lieviti per circa 4 mesi

    Note di degustazione
    Colore: rosa buccia di cipolla
    Profumo: sentori di pompelmo rosa, fragoline di bosco e frutta tropicale
    Gusto: minerale e preciso, con intense note di agrumi e maggiorana. Il finale è delicato e persistente

     

    Valutazioni:    No Info

    Quando bere:   2023/2026

    .
  • Cantina di Terlano – Alto Adige Doc. TERLANER Cuvèe 2022

    17,00

    “Quest’uvaggio storico, ottenuto da una miscela delle tre varietà più tradizionali coltivate a Terlano, ossia Pinot bianco, Chardonnay e Sauvignon, è prodotto fin da quando fu fondata la cantina, ed è un vino estremamente strutturato. Il Pinot bianco – la varietà presente in percentuale maggiore – gli dà freschezza e una buona acidità, mentre lo Chardonnay gli conferisce morbidezza e calore, e il Sauvignon Blanc aggiunge all’uvaggio le sue raffinate caratteristiche aromatiche.”

    Vinificazione

    Vendemmia e selezione delle uve manuali. Pigiatura delicata e sfecciatura per sedimentazione naturale. Fermentazione lenta a temperatura controllata in cisterne d’acciaio inox. Affinamento per 5-7 mesi sui lieviti fini in parte in fusti d’acciaio inox (80%) e in parte in botti di legno grandi (20%).

     

    Colore: giallo paglierino scintillante con sfumature verdi
    Profumo: La Terlaner Cuvée si distingue soprattutto per il bouquet di mela verde e pesca bianca, ma anche per una raffinata sfumatura di melissa e menta.
    Sapore: Anche al palato si avverte nettamente l’aroma di pesca, che conferisce a questo vino molta vivacità. Il profilo organolettico, assai articolato, scaturisce da un gioco tra freschezza e gusto minerale, impreziosito da un retrogusto assai prolungato.

     

    Valutazioni:    Non ci sono ancora recensioni critiche per questa annata.

    Quando bere:   2023/2028

  • ESAURITO

    Cantina di Terlano – Alto Adige Doc. LAGREIN ROSE’ 2022

    16,40

    Il Lagrein è un vitigno autoctono da cui si ricava un vino di grande carattere, che non è vinificato solo in rosso – la sua versione più corposa – ma anche in rosato. Bevuto preferibilmente nei mesi estivi caldi, questo rosé fruttato si rivela un vino di grande freschezza e facile da bere, e non a caso sta riscuotendo un successo crescente.

    Colore: rosa chiaro, carico e lucente con riflessi salmone
    Profumo: Molto fruttato con note di lampone e fragola, e un leggero sentore di amarena.
    Sapore: Al palato questo vino si presenta assai vinoso e morbido, con un effetto molto armonico che contrasta bene con la sua acidità fruttata e fresca.

    Valutazioni:   Questa annata non è ancora stata valutata.
    L’annata 2021 ha ricevuto i seguenti riconoscimenti:   Vinous   91/100   Falstaff   91/100

    Quando bere:   2023/2027

  • Cantina di Terlano – Alto Adige Doc. MULLER THURGAU 2022

    13,80

    “Il vitigno Müller Thurgau viene colivato nei nostri vigneti piú alti e allo stesso tempo piú ripidi. Questi sono situati a quote elevate che arrivano dai 500 fino a 900 m s.l.m. I vini ottenuti si distinguono per eleganza e tipicità, con note caratteristiche di pesca e noce moscata.”

    Vinificazione

    Vendemmia e selezione delle uve manuali. Pigiatura delicata e sfecciatura. Fermentazione lenta a temperatura controllata in cisterne d’acciaio inox. Affinamento per 5-7 mesi sui lieviti fini in fusti d’acciaio.

    Colore: giallo paglierino tenue
    Profumo: Gli aromi di pepe bianco e pompelmo, e le note di pesca matura, danno a questo vino molta armonia e un bouquet gradevolmente aromatico.
    Sapore: Dotato di una struttura equilibrata e di una spiccata acidità, questo Müller Thurgau, delicato ed elegante, sa come convincere.

     

    Valutazioni:    Non ci sono ancora recensioni critiche per questa annata.

    Quando bere:   2023/2027

  • Cantina di Terlano – Alto Adige Doc. PINOT BIANCO 2022

    13,80

    Da sempre il Pinot bianco è uno dei vitigni più importanti della nostra cantina, e rispecchia molto bene il terroir che dà origine alle uve di Terlano. Vinificati in purezza, i Pinot bianchi dal gusto raffinato e soprattutto dalle note piacevolmente minerali sono uno dei nostri fiori all’occhiello.

    Vinificazione

    Vendemmia e selezione delle uve manuali. Pigiatura delicata  e sfecciatura per sedimentazione naturale. Fermentazione lenta a temperatura controllata in cisterne d’acciaio inox. Affinamento per 6-7 mesi sui lieviti fini in fusti d’acciaio.

    Colore: giallo paglierino chiaro con leggera velatura verdognola
    Profumo: Nel naso, questo Pinot bianco classico esalta le note di pera e mela fresca che s’intersecano con gli aromi di uva spina e limetta, il tutto arrotondato da sentori di camomilla e citronella.
    Sapore: Il Pinot bianco classico si presenta forte e avvincente, conquistando il palato con aromi di pera e mela cotogna, con un gusto fruttato, ma anche minerale e salato. È un vino che danza letteralmente sulla lingua, prima di stupire con la sua lunga persistenza

     

    Valutazioni: Questa annata non è ancora stata valutata.  L’annata 2021 ha ricevuto i seguenti riconoscimenti:

    • Luca Maroni  94/100
    • Robert Parker  93/100
    • Vinous  89/100
    • Wine Spectator  90/100
    • James Suckling  92/100

    Quando bere:   2023/2027

  • ESAURITO

    Cantina di Terlano – Alto Adige Doc. CHARDONNAY 2022

    13,80

    “Il vitigno internazionale Chardonnay è ormai una presenza consolidata nei vigneti di Terlano, e oltre ad arricchire il nostro uvaggio, lo vinifichiamo tutti gli anni anche in purezza, ottenendo vini di spiccata freschezza e con una componente molto interessante di frutti tropicali che li rendono abbinabili a diverse pietanze.”

    Vinificazione

    Vendemmia e selezione delle uve manuali. Pigiatura delicata e sfecciatura. Fermentazione lenta a temperatura controllata in cisterne d’acciaio inox. Affinamento per 6-7 mesi sui lieviti fini in fusti d’acciaio.

     

    Colore: giallo paglierino chiaro e scintillante
    Profumo: Il bouquet di questo Chardonnay emana sentori di frutta esotica, con note di banana, mela cotogna, frutto della passione, mango e melone, ma anche aromi di melissa.
    Sapore: Al palato, questo Chardonnay si presenta morbido e armonico, con un leggero aroma di pera, associato a sentori di frutta esotica tropicale. A tutto ciò si aggiunge una lieve nota salata e minerale, che rende questo vino morbido, conferendogli un volume assai accattivante.

     

    Valutazioni:   Questa annata non è ancora stata valutata.  L’annata 2021 ha ricevuto i seguenti riconoscimenti:

    • Robert Parker 92/100
    • James Suckling  92/100

    Quando bere:   2023/2027

  • Cantina di Terlano – Alto Adige Doc. GEWURZTRAMINER 2022

    16,40

    “Questo vitigno, che prende il nome dal villaggio vinicolo di Termeno, nella Bassa Atesina, è un caposaldo dell’assortimento dei vini bianchi prodotti in Alto Adige. Grazie alle sue componenti spiccatamente floreali e fruttate, e soprattutto ai suoi aromi intensi, questo vino riscuote molti favori, e ultimamente è abbinato sempre più spesso alle ricette asiatiche.”

    Vinificazione

    Vendemmia e selezione delle uve manuali. Pigiatura delicata e sfecciatura. Fermentazione lenta a temperatura controllata in cisterne d’acciaio inox. Affinamento per 6-7 mesi sui lieviti fini in fusti d’acciaio.

     

    Colore: giallo paglierino lucente e saturo
    Profumo: Il profumo del Gewürztraminer è accattivante, con sentori di lici e mango, ma anche di caprifoglio e chiodi di garofano. Completano il bouquet le note di petali di rosa, caratteristiche di questo vitigno.
    Sapore: La struttura aromatica inconfondibile di questo vino si ripresenta anche al palato, dove il sapore fruttato fresco e la vivace acidità, affiancati dalle note minerali, lasciano un retrogusto tondo e persistente.

     

    Valutazioni:  Questa annata non è ancora stata valutata.  L’annata 2021 ha ricevuto i seguenti riconoscimenti:

    • Robert Parker  91/100
    • James Suckling  92/100
    • Decanter  93/100

    Quando bere:   2023/2027

  • Elena Walch – Vigneti delle Dolomiti IGT. “ROSE’ 20/26” 2022

    16,00

    Puntualmente, all’inizio della stagione estiva, il nostro Rosé 20/26 si presenta in una veste nuova, per essere festeggiato. Raccolto con 20 Babo di valore zuccherino e fermentato a 26°C il suo nome rispecchia amore per il dettaglio e attenta vinificazione. Grazie all’eleganza del Pinot Nero, la morbidezza del Merlot ed alla potenza del Lagrein, ed una vinificazione “saignee” danno vita ad un rosé elegante dal gran carattere, che con la sua morbidezza e finezza al palato crea un equilibrio perfetto.

    VINIFICAZIONE
    I tre vitigni vengono pressati e vinificati insieme sin dall´inizio, secondo il classico metodo “saignée”: il mosto rimane brevemente a contatto con le bucce fino a raggiungere un delicato colore rosé. La gradazione zuccherina al momento della raccolta è di 20° Babo. La fermentazione avviene in serbatoi inox ad una temperatura controllata di 26°C.

    “Il Rosé 20/26 si presenta in una veste chiara di color cipolla, elegante, fresco, fruttato con note di lampone e fragola insieme ad un accenno di agrumi al naso. Aperto al palato questo vino di facile beva si rivela sorprendentemente fresco, elegante, simpatico e socievole rivelando un finale giovane e stimolante.”
    Tramin, gennaio 2022

     

    • Potenziale di invecchiamento: 2 – 4 anni

    Valutazioni:    Non ci sono ancora recensioni critiche per questa annata.

    Quando bere:   2022/2025

  • Elena Walch – Alto Adige Doc. GEWÜRZTRAMINER 2022

    17,10

    Dalla culla del Gewürztraminer, con i suoi suoli leggeri caratterizzati da una forte presenza calcarea, ma anche da una vena sabbiosa e porfirica posta in profondità. Zone calde con ottima insolazione accompagnate all’imbrunire da una fresca brezza montana che dona al Gewürztraminer tipicità ed eleganza.

    Prima della fermentazione avviene una macerazione di 6 ore sulle bucce. Le uve vengono poi pressate in maniera soffice ed il mosto subisce la chiarifica statica. Successivamente viene fermentato in serbatoi d’acciaio ad una temperatura controllata di 18°C. Il vino successivamente affina per alcuni mesi sui propri lieviti in contenitori inox.

    Il Gewürztraminer sprigiona tutto il fascino dell’Alto Adige nelle sue armoniose tonalità di un giallo brillante con riflessi dorati. Le caratteristiche di questo vitigno si rispecchiano nel suo bouquet dall’intensa aromaticità, che spazia dalle note di petali di rosa, ai fiori ed alle spezie. In bocca sprigiona tutta la sua finezza con una fresca corposità, armoniosa eleganza e finale intenso.

    CONSIGLI DI ABBINAMENTO
    Eccellente come aperitivo in una sera d’estate, trova il suo abbinamento ideale anche in piatti speziati, formaggi intensi e preparazioni a base di crostacei o grigliate di pesce.

    Potenziale d’invecchiamento: 4 – 6 anni.

    Valutazioni:  Non ci sono ancora recensioni critiche per questa annata.

    Quando bere:   2022/2027