• Elena Walch – Alto Adige DOC. Pinot Nero RISERVA “ATON” 2017

    144,40

    ATON di Elena Walch è da considerare il miglior Pinot Nero italiano, alla pari di tanti borgogna di alto livello.
    La cura e determinazione dell’azienda ha portato a produrre un vino eccezionale, di grande longevità, che pochi potranno assaporare, vista la produzione di solo 2735 bottiglie.

    Vinificazione

    Uve dalle parcelle migliori di vigneti tra i 400 e i 600 metri, su terreni argillosi e calcarei. Vendemmia il 9 settembre 2017, diraspatura e macerazione a freddo per 5 giorni. Fermentazione a 25°C per altri 15 giorni in piccole botti di acciaio. Seguono 12 mesi in barrique di rovere francese di media tostatura. Il vino matura per altri 11 mesi in acciaio. Imbottigliato il 22 agosto 2019, senza filtrazione, riposa per infine per 15 mesi in bottiglia, prima della commercializzazione, il 4 ottobre 2021, delle 2735 bottiglie.

    Degustazione

    Il Pinot Noir “Aton” di Elena Walch esprime raffinatezza ed eleganza senza tempo. Al bicchiere si presenta di un intenso color rubino, ed il distintivo bouquet è definito da note sottili di frutti di sottobosco, un tocco di liquirizia e un leggero sentore di nota affumicata; forza e grande eleganza si fondono in questo impareggiabile vino. Con lo spessore dei frutti di bosco e la mineralità bilanciata da raffinati e freschi tannini, “Aton” conquista il palato con un finale lungo e speziato. Un Pinot Noir elegante, di carattere, prodotto con grande cura e attenzione al dettaglio, al fine di rendere omaggio a questo vitigno eccezionale con una qualità senza compromessi..

    Valutazioni:    Non ci sono ancora recensioni critiche per questa annata

     

  • Elena Walch – Pinot Nero Alto Adige DOC. “LUDWIG” 2019

    33,50

    Vinificazione

    Fermentazione in acciaio e in parte in legno con macerazione di 10 giorni sulle vinacce e successiva fermentazione malolattica in botte. Maturazione in barrique di rovere francese per una durata di 16 mesi.

    Degustazione

    Il Pinot Nero “Ludwig” si presenta con il suo color rubino intenso brillante ed un’elegante concentrazione e raffinatezza. Caratterizzano il bouquet note fresche di ciliegie e ribes rossi unite ad aromi speziati con un tocco di pepe e note tostate. Al palato il vino sprigiona tutto il suo corpo ed eleganza, i suoi tannini presenti, una struttura fruttata e filigrana ed un gioco armonioso tra delicate note speziate e freschezza giovanile – con grande potenziale e persistenza.

    Valutazioni:    Non ci sono ancora recensioni critiche per questa annata

     

  • Elena Walch – Pinot Nero Alto Adige DOC. “LUDWIG” 2018 Magnum

    82,90

    Vinificazione

    Fermentazione in acciaio e in parte in legno con macerazione di 10 giorni sulle vinacce e successiva fermentazione malolattica in botte. Maturazione in barrique di rovere francese per una durata di 16 mesi.

    Degustazione

    Il Pinot Nero “Ludwig” si presenta con il suo color rubino intenso brillante ed un’elegante concentrazione e raffinatezza. Caratterizzano il bouquet note fresche di ciliegie e ribes rossi unite ad aromi speziati con un tocco di pepe e note tostate. Al palato il vino sprigiona tutto il suo corpo ed eleganza, i suoi tannini presenti, una struttura fruttata e filigrana ed un gioco armonioso tra delicate note speziate e freschezza giovanile – con grande potenziale e persistenza.

    Raffaele Vecchione – WinesCritic.com
    Annata 2018 Degustata: agosto 2021
    Luminoso nel profilo principale alterna note di ciliegie, lamponi, ribes, melagrana e fiori rossi. Tanto succo di limone domina la scena secondaria. Corpo medio, tannini mordenti leggermente rigidi al momento ed un finale dal profilo erbaceo ed essenziale.

    Valutazioni:    Raffaele Vecchione   91/100      Falstaf    91/100

    Quando bere:  2022/2027

  • ESAURITO

    Colombo-Metodo Classico Brut BLANC DE BLANCS 48mesi 2016

    17,60

    Questo vino dal grande equilibrio e ottima persistenza è prodotto dalle sole uve di Chardonnay provenienti dai vigneti coltivati in alta collina. Selezionate già in vigna, raccolte a mano in piccole cassette, subiscono poi una pressatura molto soffice. Il mosto fiore viene sottoposto a una chiarifica statica, successivamente avviene la fermentazione alcolica a temperatura controllata (13-14° C) in serbatoi inox. La presa di spuma avviene in bottiglia secondo il Metodo Classico per circa 40-50 giorni nelle fresche cantine di Cascina Pastori, con successiva permanenza sui lieviti per almeno 36 mesi. Remuage tradizionale su pupitres e dégorgement à la glace. Segue un ideale periodo di affinamento in bottiglia.

    Lo Spumante Metodo Classico Brut Blanc de Blancs prodotto dalla cantina Cascina Pastori Colombo ha un colore dorato, attraversato da un perlage di molto fine e persistente. È la frutta a polpa bianca a rendersi protagonista, arricchita da delicati rimandi floreali e cenni più minerali. Al palato è di buon corpo, equilibrato, piacevole nel presentare una freschezza che alimenta la beva; chiude con un finale persistente, connotato da un retrogusto sapido.

  • ESAURITO

    Colombo-Alta Langa Docg. Metodo Classico Brut ROSE’ Riserva 60mesi 2015

    19,90

    Dopo la raccolta segue una pressatura molto soffice. Il mosto viene sottoposto ad una chiarifica statica e successivamente a fermentazione a temperatura controllata (12 – 13 °C) in serbatoi inox.
    La presa di spuma avviene in bottiglia secondo il Metodo Classico per circa 40-50 giorni nelle fresche cantine sotterranee di Colombo, con successiva permanenza sui lieviti per un periodo minimo di 60 mesi.
    Remuage tradizionale su pupitres e dégorgement à la glace. Segue un ideale periodo di affinamento in bottiglia.

    NOTE DI DEGUSTAZIONE: Colore: rosa buccia di cipolla, perlage fine e molto persistente.
    Profumo: intenso, deciso, profondo e di avvolgente eleganza, sentori minerali che ricordano il talco e la cipria, note tipiche del Pinot Nero di lamponi, ribes rosso, fiori rossi primaverili.
    Sapore: ben equilibrato tra corpo e freschezza, di ottimo struttura, perlage setoso e armonico in bocca, mostra un’interessante sapidità e mineralità, dosaggio morbido e non aggressivo, ottima la persistenza

  • ESAURITO

    Coppo – Metodo Classico Brut “LUIGI COPPO”

    19,90

    Luigi, che subentrò al fondatore Piero Coppo, si trovò a fronteggiare momenti molto duri e difficili a seguito dell’alluvione del 1948. Grazie alla sua tenacia e determinazione però, le cantine si modernizzarono, adottando tecnologie innovative. Questo spumante è dedicato a lui e a tutti coloro che non si piegheranno mai alle avversità.

    Affinamento: 
    18-24 mesi in bottiglia a contatto con i lieviti.

    Giallo paglierino, con luci dorate che si fanno brillanti. I profumi molto fini sono di lievito di pane e burro di montagna. Coppa di frutti bianchi freschi, pesca, litchi e melone. La freschezza del sorso si accompagna a una sapida struttura di mandorla.

    VitaeGuida ai vini dell’Associazione Italiana Sommelier

    Valutazioni:    Non ci sono ancora recensioni critiche per questa annata.

     

  • ESAURITO

    Ca’ del Bosco – Franciacorta Riserva Docg. VINTAGE COLLECTION DOSAGE ZÉRO NOIR 2006

    63,50

    Essenza. Cogliere e catturare l’essenza del pinot nero è il sogno di molti. C’è chi è convinto che questa “anima” sia da ricercare nella forza che la varietà sa esprimere, chi nell’eleganza, chi addirittura nella neutralità. La verità è che non esiste un’unica essenza del pinot nero, esistono le sue varie espressioni, che traducono il terroir di provenienza. La tenuta Belvedere – tre corpi di vigna circondati da boschi nel Comune di Iseo, a 466 metri di altitudine, sulle colline che delimitano a sud il lago – esprime un pinot nero di austerità, tensione e rigore espressivo: la lunga permanenza sui lieviti ha amplificato, nel bicchiere, quanto era già patrimonio dell’uva e della terra. E qui la terra – un deposito di detriti morenici rivolto verso il sole del sud, riparato dai venti del nord, formatosi in successivi cicli di glaciazioni – parla di mineralità e maturità, di sasso e di calore. Vintage Collection Dosage Zéro Noir: nessun dosaggio, nessuna aggiunta di “liqueur d’expédition”, per non offuscare la sua espressione più vera, cristallina, istintiva, per cogliere ancora meglio l’essenza di questo immenso e personalissimo pinot nero.

    Il Pinot Nero trasmette al vino i suoi aromi complessi di frutti rossi e conferisce corpo, persistenza in bocca e longevità. La magia del suo terroir, unita alle competenze degli uomini, hanno dato origine ad un vino di eccezionale purezza. Per raggiungere la sua massima espressione qualitativa e per sviluppare il caratteristico profilo aromatico che lo rende unico, servono 8 anni di affinamento. Un Franciacorta giustamente nobilitato dalla classificazione “Riserva”. Il dégorgement avviene in assenza di ossigeno, utilizzando un sistema unico al mondo, ideato e brevettato da Ca’ del Bosco. Questo evita shock ossidativi e ulteriori aggiunte di solfiti. Rende i nostri Franciacorta più puri, più gradevoli e più longevi. Affinchè questo “blanc de noir” possa esprimersi con grande personalità e trasmetta la tipicità del terroir da cui è nato, abbiamo scelto di non aggiungere alcuna liqueur alla sboccatura.

    .

    Valutazioni:       Gilbert &. Gaillard    93/100

    .

    Quando bere:    2017/2027

  • Contratto-Alta Langa Docg. “FOR ENGLAND” Rosè Pas Dosè 2014

    27,50

    COMPLESSO, STRUTTURATO, PRECISO

    Il For England, spumante inizialmente prodotto per dilettare il palato più secco del mercato inglese, oggi si presenta come due bellissime espressioni di Pinot Nero: Blanc de Noir e Rosé. Il colore rosa salmone tenue del For England Rosé rispecchia la sua estrema eleganza. I profumi sono precisi, con sentori di scorza di agrumi e marzapane. All’assaggio si mostra intenso e strutturato, con note di pesca e timo. Il perlage cremoso e persistente.

    Diraspatura e pigiatura soffice, senza pressare gli acini, in cui il mosto rimane brevemente a contatto con le proprie bucce in modo da ottenere solamente il succo più prezioso ed equilibrato delle nostre uve, il mosto fiore, con una leggera sfumatura color rosa salmone. Prima fermentazione in vasche d’acciaio a temperatura controllata e affinamento per circa 9 mesi. Seconda fermentazione in bottiglia e conseguente affinamento per circa 42 mesi sui lieviti. Remuage manuale per circa 18 giorni.

     

     

     

  • ESAURITO

    Ca’ del Bosco – Franciacorta Riserva Docg. Extra Brut “ANNAMARIA CLEMENTI” Rosé 2006

    139,60

    Armonia. Un suono che si sussurra, una tonalità che si accenna, un profumo che si percepisce. La perfezione si unisce alla delicatezza delle sfumature equilibrate in un Franciacorta rosé, da sole uve di pinot nero, frutto dell’arte del saper riconoscere quel momento effimero in cui separare il mosto dalle uve in macerazione. Un momento da cogliere per ottenere la particolare colorazione rosa intenso e sette anni di paziente affinamento per un profumo aromatico di estrema finezza. Un equilibrio gustativo supremo, una sfumatura di rosa unica, un perlage finissimo, Cuvée Annamaria Clementi Rosé è un raro esempio di armonia ed eccellenza, dedicato alla fondatrice di Ca’ del Bosco.

    L’Annamaria Clementi Rosé nasce dalla selezione delle migliori botti. Viene spillato per caduta e una coppia di serbatoi volanti lo trasferisce per gravità, dalle botti al serbatoio di assemblaggio. Servono almeno ulteriori 8 anni di affinamento sui lieviti per raggiungere quell’armonia olfattiva e quell’eccellente equilibrio gustativo che fanno dell’Annamaria Clementi Rosé un Franciacorta supremo. Il dégorgement avviene in assenza di ossigeno, utilizzando un sistema unico al mondo, ideato e brevettato da Ca’ del Bosco. Questo evita shock ossidativi e ulteriori aggiunte di solfiti, rendendo i nostri Franciacorta più puri, più gradevoli e più longevi. Infine, ogni bottiglia confezionata viene marcata in modo univoco, per garantirne la tracciabilità

    .

    Valutazioni:      Wine Spectator     92/100         Luca Gardini    93/100

    .

    Quando bere:    2015/2026

  • Ca’ del Bosco – Pinot Nero del Sebino IGT “PINERO” 2001

    53,00

    Trattativa Riservata

    Sfida. Il Pinot nero è croce e delizia dei più grandi viticoltori del mondo: vitigno difficile da coltivare, ha bisogno di cure particolari, un’opera rara che riesce a esprimersi in tutta la sua grandezza solo in alcuni ambienti e in alcune annate. Ca’ del Bosco ha raccolto la sfida e fin dal 1983 produce questo Pinot nero di valore mondiale, sintesi della straordinaria vocazione del terroir. Il risultato è un vino assolutamente tipico e seducente, dal caratteristico profumo, che richiama piccoli frutti come il ribes, il mirtillo, la mora e il lampone. Un sapore morbido, elegante e complesso, di straordinaria persistenza.

  • ESAURITO

    Jacquesson – Champagne “Cuvee 742” Extra Brut

    69,70

    Cuvée n° 742 ♦ 2014, la nostra vendemmia ad Aÿ, Dizy, Hautvillers (59%), Avize & Oiry (41%): l’inverno è piovoso ed eccezionalmente mite, la primavera calda e molto secca, luglio e agosto freschi e molto piovosi . Settembre, caldo, secco e soleggiato, salva l’anno. Gli equilibri alcol/acidità sono ottimi e lo stato sanitario è generalmente molto buono. Tuttavia, durante la raccolta, è stata necessaria una rigorosa selezione sui pochi appezzamenti colpiti da lievi focolai di marciume acido. Quindi, i nostri Chardonnay sono superbi, e i Muniers ma soprattutto i Pinots Noirs mantengono il loro posto. La vendemmia è completata da alcuni vini di riserva

    Ottenuta solo dai succhi di prima spremitura dei nostri tre Grand Cru e dei nostri due Premiers Cru, la Cuvée 700 viene vinificata in botte, senza fi ltrazione. È un Grand Vin de Champagne, con un notevole potenziale di invecchiamento, e che ama giocare con il tempo per una maggiore varietà di emozioni.

    Primo, la Cuvée 700, invecchiata 5 anni.

    Proseguendo la fase di maturazione fino a 10 anni,

    si tratta della Cuvée 700

    Valutazioni:     Wine Spectator    93/100     Antonio Galloni   94/100
    Quando bere:  2020/2026

  • Deutz – Champagne “Cuvee William Deutz” Brut Millesime 2006

    143,20

    Wine Advocate-Parker :
    Il Millésime 2006 William Deutz Brut (LA110D27915) ha trascorso 100 mesi sui lieviti in bottiglia prima della sboccatura (ottobre 2015). La miscela di 66% Pinot Noir, 29% Chardonnay e 5% Pinot Meunier mostra frutta matura, concentrata, molto aromatica con aromi di scorza di agrumi, limoni canditi ed erbe aromatiche evidenziate da sapori minerali puri. Al palato è corposo, potente e ricco, con un’enorme tensione e un tocco di dolcezza che rende il 2006 eccessivamente ricco per i miei gusti, almeno in questa fase. Tuttavia, il vino ha una struttura solida e tanta intensità, che promette un ottimo potenziale di invecchiamento. Degustato giugno 2018.

    Gilbert & Gaillard
    Annata 2006 Degustata: Giu 2016
    Oro brillante. Naso profondo e complesso che mescola frutta secca, miele, mandorla tostata e una nota di pasticceria. Notevole equilibrio al palato tra vinosità e freschezza con un carattere etereo che sottolinea lo spettro aromatico molto elegante e persistente.

    Valutazioni
    Wine Spectator   93/100    Rober Parker  92/100     Gilbert &. Gaillard    98/100       James Suckling    92/100

    Quando bere:  2015/2028

  • Billecart-Salmon – Champagne Brut “Blanc de Blancs” 2004

    205,90

    Purezza e mineralità
    Il nobile eleganza di un Chardonnay definito e minerale. Il suo equilibrio naturale riflette un modello armonico di una miscela dei migliori siti Grands Crus della Côte des Blancs: Chouilly per la sua finezza, Avize per la sua potenza e la Mesnil-sur-Oger per la sua struttura e la longevità

    Falstaff

    Annata 2004 Degustata: Nov 2017

    Giallo verde medio, riflessi argentei, mousseux fine e di lunga persistenza. Mela gialla con un delicato tocco di nocciola di brioche, sfumature di frutta tropicale, fresco e minerale. Complesso, corposo, sfumature di pesca, sottile dolcezza fruttata, ben strutturato, tocco di limone, sfumature gessose, note di prodotti da forno e lime, rimane a lungo

    Valutazioni:  Wine Spectator  93/100    Falstaff   97/100

    Quando bere:   2019/2025

  • ESAURITO

    Contratto-Alta Langa Docg. “FOR ENGLAND” Blanc de Noir Pas Dosè 2014

    0,00

    Lo spumante “For England” viene realizzato intorno al 1920 appositamente per il mercato inglese, in quanto sono stati i primi a sviluppare gusti più secchi in riguardo alle bollicine. Tra il 1950 e il 1960 il For England viene introdotto anche nel mercato italiano, dove riscuote fin da subito grande successo.

    Il Blanc de Noir “For England” di Contratto è uno spumante Alta Langa Pas Dosé prodotto da uve Pinot Nero allevate a 740 metri di altitudine e maturato sui lieviti in bottiglia per 48 mesi. Note di frutti di bosco, frutta secca, sensazioni di agrumi, tocchi di erbe balsamiche e leggere sfumature affumicate compongono un elegante passaporto olfattivo. All’assaggio è cremoso, fine e armonico, connotato da un raffinato perlage e una straordinaria freschezza-sapidità

     

     

     

  • Deutz – Champagne Brut Rose’ Millesime 2010

    68,90

    Wine Advocate-Parker:
    Il colore rosa pallido del Brut Rosé 2010 indica un bouquet molto puro e delicato. Al palato è un Rosato corposo, piuttosto intenso e fruttato con un finale lungo e preciso. È concentrato, a trama fitta e piuttosto sodo, ma meno pieno e delicato rispetto al NV Rosé. Questo Rosato è ancora giovane, ha un sapore un po ‘più dolce e fruttato, e nel finale rivela un certo carattere fenolico. Lo conserverei per alcuni anni.

    Valutazioni
    Wine Spectator 92/100    Rober Parker  90/100

  • Elena Walch – Pinot Nero Alto Adige “LUDWIG” 2015

    28,90

    Vinificazione

    Fermentazione in acciaio e in parte in legno con macerazione di 10 giorni sulle vinacce e successiva fermentazione malolattica in botte. Maturazione in barrique di rovere francese per una durata di 16 mesi.

    Degustazione

    Il Pinot Nero “Ludwig” si presenta con il suo color rubino intenso brillante ed un’elegante concentrazione e raffinatezza. Caratterizzano il bouquet note fresche di ciliegie e ribes rossi unite ad aromi speziati con un tocco di pepe e note tostate. Al palato il vino sprigiona tutto il suo corpo ed eleganza, i suoi tannini presenti, una struttura fruttata e filigrana ed un gioco armonioso tra delicate note speziate e freschezza giovanile – con grande potenziale e persistenza.

    Valutazioni
    Robert Parker 93/100     Falstaff   94/100       Wine Spectator     91/100

    Quando bere:   2018/2028