• Giacomo Bologna – Barbera d’Asti Docg. “AI SUMA” 2020 Jeroboam Lt.3

    372,90

    Prodotto solo in annate eccezionali, Ai Suma in dialetto piemontese significa “ci siamo”, esclamazione di Giacomo Bologna quando capiva che un suo vino era arrivato al punto perfetto di maturazione. L’etichetta si ispira a una foto di famiglia, uno scatto in cui Giacomo sorride alla moglie Anna. Quasi un timbro, il sorriso in etichetta è il sigillo del vignaiolo che accompagna il suo vino.

    Uva e Vigneto

    Prodotto con uve Barbera 100% da raccolta tardiva da vigneti di proprietà a Rocchetta Tanaro.
    In Cantina
    La macerazione sulle bucce avviene per 20 giorni a temperatura controllata. Il vino matura 15 mesi in carati di rovere quindi affina in bottiglia per un anno.

    Rubino profondo con sottili riflessi violacei. Inizialmente fortemente tostato al naso, fumo freddo, ceralacca, poi si apre con mirtilli rossi. Al palato è molto succoso, con frutta chiara, si estende finemente sulla lingua, oltre a tannini giovani e aderenti, invecchierà superbamente!
    FALSTAFF

    Aromi concentrati di prugna nera, mora, anice, vaniglia e fiori di campo balzano fuori dal bicchiere. Ricco al palato con frutti densi e maturi dal colore nero mescolati con spezie dolci e salate, i tannini fini del rovere conferiscono al vino più vigore mentre termina brillantemente con una vibrante acidità.  WINE ENTHUSIAST

    “La Barbera d’Asti Ai Suma Braida 2020 presenta un bouquet molto maturo con frutta essiccata all’aria, uva passa e prugna secca. C’è molta forza e potenza in questo vino espresso in termini di consistenza, concentrazione e alcol che in questa annata misura un enorme 16%. Pensatelo come l’Amarone di Asti. Il finale è cremoso, morbido e leggermente dolce.“ ROBERT PARKER

    Valutazioni:     Falstaff   94/100      Wine Enthusiast   91/100    Robert Parker   93/100

    Wine Spectator   91/100    Luca Maroni   93/100    James Suckling   92/100

    Quando bere:  2023/2042

     

  • Giacomo Bologna – Barbera d’Asti Docg. “AI SUMA” 2020

    69,00

    Prodotto solo in annate eccezionali, Ai Suma in dialetto piemontese significa “ci siamo”, esclamazione di Giacomo Bologna quando capiva che un suo vino era arrivato al punto perfetto di maturazione. L’etichetta si ispira a una foto di famiglia, uno scatto in cui Giacomo sorride alla moglie Anna. Quasi un timbro, il sorriso in etichetta è il sigillo del vignaiolo che accompagna il suo vino.

    Uva e Vigneto

    Prodotto con uve Barbera 100% da raccolta tardiva da vigneti di proprietà a Rocchetta Tanaro.
    In Cantina
    La macerazione sulle bucce avviene per 20 giorni a temperatura controllata. Il vino matura 15 mesi in carati di rovere quindi affina in bottiglia per un anno.

    Rubino profondo con sottili riflessi violacei. Inizialmente fortemente tostato al naso, fumo freddo, ceralacca, poi si apre con mirtilli rossi. Al palato è molto succoso, con frutta chiara, si estende finemente sulla lingua, oltre a tannini giovani e aderenti, invecchierà superbamente!
    FALSTAFF

    Aromi concentrati di prugna nera, mora, anice, vaniglia e fiori di campo balzano fuori dal bicchiere. Ricco al palato con frutti densi e maturi dal colore nero mescolati con spezie dolci e salate, i tannini fini del rovere conferiscono al vino più vigore mentre termina brillantemente con una vibrante acidità.  WINE ENTHUSIAST

    “La Barbera d’Asti Ai Suma Braida 2020 presenta un bouquet molto maturo con frutta essiccata all’aria, uva passa e prugna secca. C’è molta forza e potenza in questo vino espresso in termini di consistenza, concentrazione e alcol che in questa annata misura un enorme 16%. Pensatelo come l’Amarone di Asti. Il finale è cremoso, morbido e leggermente dolce.“ ROBERT PARKER

    Valutazioni:     Falstaff   94/100      Wine Enthusiast   91/100    Robert Parker   93/100

    Wine Spectator   91/100    Luca Maroni   93/100    James Suckling   92/100

    Quando bere:  2023/2042

     

  • Giacomo Bologna – Barbera d’Asti Docg. “BRICCO DELL’UCCELLONE” 2019 Jeroboam Lt.3

    322,30

    L’Uccellone era il soprannome di una donna che viveva nella collina delle vigne. Il suo naso ricordava il becco di un uccello, in più vestiva sempre di nero: questo le valse il soprannome in paese. Da qui il nome Bricco dell’Uccellone.

    In Cantina

    La macerazione sulle bucce avviene a temperatura controllata e dura 20 giorni. Il vino passa poi nelle botti di legno di rovere dove affina per 12 mesi, quindi ancora un anno in bottiglia.

    Rosso rubino molto intenso con riflessi granata. Al naso esprime un profumo ricco, complesso, di notevole concentrazione e spessore. Sentori di frutta rossa e piccoli frutti, di menta, vaniglia e liquirizia aprono ad un assaggio generoso, di gran corpo e notevole struttura, perfetto amalgama dei caratteri del vitigno e dell’apporto del legno. Morbido ed elegante, chiude con un finale di decisa persistenza, sul frutto. INFO WINE IN CITY

    Valutazioni:   Robert Parker   94/100     Falstaff  95/100    Doctor Wine   96/100        Vinous    95/100       Wine Spectator    92/100

    Quando bere:   2023/2042+

     

  • Giacomo Bologna – Barbera d’Asti Docg. “BRICCO DELL’UCCELLONE” 2019 Magnum

    120,00

    L’Uccellone era il soprannome di una donna che viveva nella collina delle vigne. Il suo naso ricordava il becco di un uccello, in più vestiva sempre di nero: questo le valse il soprannome in paese. Da qui il nome Bricco dell’Uccellone.

    In Cantina

    La macerazione sulle bucce avviene a temperatura controllata e dura 20 giorni. Il vino passa poi nelle botti di legno di rovere dove affina per 12 mesi, quindi ancora un anno in bottiglia.

    Rosso rubino molto intenso con riflessi granata. Al naso esprime un profumo ricco, complesso, di notevole concentrazione e spessore. Sentori di frutta rossa e piccoli frutti, di menta, vaniglia e liquirizia aprono ad un assaggio generoso, di gran corpo e notevole struttura, perfetto amalgama dei caratteri del vitigno e dell’apporto del legno. Morbido ed elegante, chiude con un finale di decisa persistenza, sul frutto. INFO WINE IN CITY

    Valutazioni:   Robert Parker   94/100     Falstaff  95/100    Doctor Wine   96/100        Vinous    95/100       Wine Spectator    92/100

    Quando bere:   2023/2042+

     

  • Giacomo Bologna – Barbera d’Asti Docg. “BRICCO DELL’UCCELLONE” 2019

    51,40

    L’Uccellone era il soprannome di una donna che viveva nella collina delle vigne. Il suo naso ricordava il becco di un uccello, in più vestiva sempre di nero: questo le valse il soprannome in paese. Da qui il nome Bricco dell’Uccellone.

    In Cantina

    La macerazione sulle bucce avviene a temperatura controllata e dura 20 giorni. Il vino passa poi nelle botti di legno di rovere dove affina per 12 mesi, quindi ancora un anno in bottiglia.

    Rosso rubino molto intenso con riflessi granata. Al naso esprime un profumo ricco, complesso, di notevole concentrazione e spessore. Sentori di frutta rossa e piccoli frutti, di menta, vaniglia e liquirizia aprono ad un assaggio generoso, di gran corpo e notevole struttura, perfetto amalgama dei caratteri del vitigno e dell’apporto del legno. Morbido ed elegante, chiude con un finale di decisa persistenza, sul frutto. INFO WINE IN CITY

    Valutazioni:   Robert Parker   94/100     Falstaff  95/100    Doctor Wine   96/100        Vinous    95/100       Wine Spectator    92/100

    Quando bere:   2023/2042+

     

  • E. Pira & Figli Chiara Boschis – BARBERA D’ALBA SUPERIORE DOC. 2021

    24,80

    Il nostro Barbera d’Alba Superiore deriva dalla vinificazione di uva Barbera, proveniente da vigneti di nostra proprietà. Si tratta di vigneti impiantati su terreni Elveziani, che conferiscono struttura ed eleganza esaltata da un affinamento in legno di circa 1 anno . Il colore è rosso rubino intenso, tendente al violaceo e al purpureo. Al naso si avvertono sentori vinosi di frutti rossi e neri come la ciliegia,la prugna e la mora. Il palato risulta pieno e robusto con gradevole sapore dei tipici frutti rossi e neri, e piacevole sensazione di freschezza.

    Invecchiamento: Affinamento di circa 16 mesi in barriques di rovere francese di secondo passaggio e circa 2/3 mesi in bottiglia.

    Rubino intenso e luminoso, al naso tanti frutti di bosco freschi e concentrati, molto elegante, al palato accentuata acidità nell’approccio, che poi lascia il posto a un tannino fine, lungo e succoso nel finale. INFO WINE IN CITY

    Valutazioni:   Non ci sono valutazioni critiche per questa annata

    Quando bere=  2024/2033

     

  • Giacomo Conterno – Barbera d’Alba DOC. “VIGNA FRANCIA” 2021

    64,40

    Questa Barbera d’Alba prende vita dal vigneto Francia, il cru più meridionale di Serralunga assieme ad Arione: quel vigneto che dà vita all’eterno Monfortino. Dopo 20 mesi di botte e da un vigneto caratterizzato da una spiccata mineralità e personalità, nasce una delle Barbera più rappresentative del territorio. Un altro piccolo grande capolavoro di Roberto Conterno.

    Calice color rosso rubino profondo, denso. L’olfatto è cesellato da nuances scure di amarene, violetta e lavanda e da profumi delicati di grafite e di affumicatura. Bocca fortemente minerale, caratteristica del cru Francia. Sorso energico, persistente, vibrante. La spiccata acidità e la meravigliosa struttura alcolica rendono questa Barbera particolarmente longeva. Finale elegante su armoniose note floreali

    Valutazioni: Non ci sono ancora valutazioni critiche per questa annata

    Quando bere:  No info

  • ESAURITO

    Giacomo Conterno – Barbera d’Alba DOC. “VIGNA FRANCIA” 2020

    53,70

    Questa Barbera d’Alba prende vita dal vigneto Francia, il cru più meridionale di Serralunga assieme ad Arione: quel vigneto che dà vita all’eterno Monfortino. Dopo 20 mesi di botte e da un vigneto caratterizzato da una spiccata mineralità e personalità, nasce una delle Barbera più rappresentative del territorio. Un altro piccolo grande capolavoro di Roberto Conterno.

    Calice color rosso rubino profondo, denso. L’olfatto è cesellato da nuances scure di amarene, violetta e lavanda e da profumi delicati di grafite e di affumicatura. Bocca fortemente minerale, caratteristica del cru Francia. Sorso energico, persistente, vibrante. La spiccata acidità e la meravigliosa struttura alcolica rendono questa Barbera particolarmente longeva. Finale elegante su armoniose note floreali

    Falstaff
    Annata 2020 Degustata: ottobre 2022
    Rosso rubino con riflessi violacei. Al naso è intenso con chiare note dolci di ciliegia, ribes, lampone e fragoline di bosco. Al palato mostra buona struttura, morbidezza ed eleganza e riprende il frutto con un leggero accenno speziato, qualche riserva in più non guasta certo, ma il vino è già interessante e accessibile.

    Valutazioni:  Falstaff  94/100    Wine Spectator   92/100

    Quando bere:  2025/2040

  • SCARPA – Barbera d’Asti Docg. “CASASCARPA” 2020

    10,10

    Prodotto con uve provenienti dalla tenuta di proprietà “I Bricchi”, sita al confine tra Castel Rocchero e Acqui Terme, dove diversi appezzamenti sono coltivati ad un’altitudine che va dai 350 a oltre i 400 metri s.l.m., con esposizione prevalente sud-ovest.

    Affinamento per 12/24 mesi in acciaio e ulteriori  6 mesi in bottiglia

    COLORE: rosso rubino intenso
    PROFUMO: intenso con un complesso bouquet di frutti
    rossi e neri
    SAPORE: asciutto, fresco, stupisce per la sua potenza
    in alcune annate, gradevole persistenza

    Wine Enthusiast
    Annata 2020 degustata: marzo 2023
    Scarpa è una tenuta storica e tradizionale che, indipendentemente dall’epoca, si attiene ai suoi valori fondamentali della tradizione. Questa Barbera evidenzia le caratteristiche chiave di una delle grandi uve italiane. Il naso è questa perfetta combinazione di note di frutta rossa, blu e nera mescolate con un tocco di chiodi di garofano ed erbe aromatiche essiccate, come l’alloro. Al palato riporta gli stessi sapori del naso con un’acidità molto brillante che fa venire l’acquolina in bocca. Questo è buono “vecchia scuola”!

    Valutazioni:    Wine Enthusiast     93/100

    Quando bere: 2022/2027

                        

  • SCARPA – Barbera d’Asti Docg. Superiore “LA BOGLIONA” 2016

    32,50

    La Bogliona è una Barbera d’Asti DOCG superiore prodotta dall’azienda Scarpa di Nizza Monferrato.

    Una barbera importante capace di mantenere le sue caratteristiche per 10, 20 e anche più anni, nelle sue annate migliori.

    Prima di essere imbottigliata in una borgognotta personalizzata nel design, fa un invecchiamento che può durare dai 18 ai 36 mesi in grandi botti di rovere francese di Allier.

    A seguire un affinamento in bottiglia che dura 2 anni.

    Il colore è rosso rubino con brillanti riflessi porpora.
    Il profumo è intenso, caratterizzato dal sentore di prugna e dalla potente complessità e ampiezza.
    Il gusto è asciutto, austero, minerale e sapido, si ammorbidisce e diventa vellutato dopo il quinto anno. L’inconfondibile freschezza e la persistenza non l’abbandonano mai.

    Wine Enthusiast
    Annata 2016  degustata: marzo 2023
    Aromi ricchi e penetranti di mora, prugna cotta e terra secca si uniscono per conferire a questo vino un carattere serio e complesso. Tuttavia, il primo sorso è giocoso e fresco con succosi sapori di frutti di bosco di tipi dalla buccia rossa e blu. Note floreali, spezie saporite e alloro essiccato portano il vino al finale con tannini fini e acidità ben equilibrata.

    Valutazioni:    Wine Enthusiast     92/100

    Quando bere: 2023/2033+

                        

  • La Spinetta – Barbera d’Asti Docg. Superiore “BIONZO” 2019

    31,80

    Questa Barbera mostra complessità e concentrazione naturale proveniente da viti quasi centenarie. Note minerali, insieme a sentori di camomilla e mora, risuonano in un’armonia unica.

    -Vinificazione-
    Macerazione e fermentazione alcolica in tini termocondizionati per un periodo medio di 14-15 giorni. Fermentazione malolattica svolta in barriques di rovere francese, di cui il 20% nuove e il restante affinamento in rovere usato (2° passaggio), a cui seguono circa 12 mesi di affinamento. Infine affinamento in bottiglia per circa 6 mesi.

    Bionzo è un vigneto sito a Costigliole d’Asti con vigne di 80 anni o più.  E’ un vino audace che offre frutti generosi ma poi indietreggia delicatamente per rivelare eleganza e complessità. Il carattere vibrante del frutto brilla brillantemente, così come la morbidezza e la ricchezza materica. Prugne, more e ciliegie dolci sono supportati da spezie da forno, terra e legno di cedro. Il finale è infinitamente lungo e ha una straordinaria persistenza fruttata. Grande! INFO WINE IN CITY

     Valutazioni:  Non ci sono ancora valutazioni critiche per questa annata.

    Quando bere:   No info
  • Marchesi Alfieri – Barbera d’Asti Docg. “LA TOTA” 2020

    12,30
    ‘La Tota’ Barbera d’Asti Marchesi Alfieri è una Barbera in purezza da viti coltivate in diverse tipologie di terreni, da quelli costituiti da argilla e sabbia rossa a quelli a tessitura mista ricchi di elementi minerali, passando per suoli formati da calcare, sabbie e argille bianche. La raccolta è effettuata a mano e i grappoli sono quindi attentamente selezionati prima della diraspapigiatura soffice. La conseguente fermentazione alcolica si svolge in vasche di acciaio inox a temperatura controllata con 12-15 giorni di macerazione pellicolare, durante i quali vengono effettuati delestage e rimontaggi delicati. Dopo il completo svolgimento della fermentazione malolattica il vino è quindi travasato in botti e barrique di rovere francese di tipo Tronçais e Allier, dove ha luogo la fase di invecchiamento di circa un anno.

    Colore rosso rubino intenso con venature purpuree. Profumo intenso e vinoso con note di prugna matura e leggera vaniglia da rovere. Gusto pieno, denso, morbido con equilibrio tra le note di spezie, la vaniglia del legno e la frutta rossa. Evolve e si esprime bene per 6 – 8 anni in bottiglia.

    Valutazioni:   Falstaff  91/100

    Quando bere:  2023/2028

     

  • Marchesi Alfieri – Barbera d’Asti Superiore Docg. “ALFIERA” 2019

    27,30
    L’Alfiera è un vino di grande struttura ed eleganza prodotto con uve Barbera in purezza. Il vino prende il nome dal vigneto storico dell’azienda di 4,5 ha.

    IN CANTINA
    Scelta e controllo delle uve sul tavolo di cernita seguiti da diraspapigiatura soffice. Fermentazione sulle bucce in vasca di acciaio alla temperatura di 28°-30° per 15-20 giorni con delestage e leggeri rimontaggi. Fermentazione malolattica in legno con bâtonnage. In barriques di rovere francese (Allier e Tronçais) da 225l e 500l.

    100% Barbera. Matura in barrique 15 mesi.

    Tra le migliori Barbera dell’Astigiano, l’Alfiera ricava le sue uve dai vigneti storici che circondano il Castello di San Martino. L’impatto cromatico è di grande fascino ed esprime un color rosso rubino profondo con orlatura violacea, luminoso e molto consistente. Il quadro aromatico è caratterizzato da sensazioni ricche e invitanti, con sentori concentrati e suadenti che ricordano la confettura di more e mirtilli, ben amalgamati alle note evolute di speziatura fine, caffè, cacao in polvere, venature balsamiche e lievi suggestioni di cuoio. In bocca conferma lo spessore e il corpo di un vino superiore. L’ingresso è largo e morbido, giustamente tannico, equilibrato da un’acidità vitale e rinfrescante, tipica del barbera, che andrà col tempo attenuandosi.

    Aumenta in complessità con 2 – 3 anni di affinamento in bottiglia. Matura e si esprime bene per oltre 10 anni dalla sua vendemmia.

    Valutazioni:   falstaff  93/100   Doctorwine  93/100

    Quando bere:  2023/2029+

     

  • Coppo – Barbera d’Asti Superiore Nizza Docg. Riserva “RISERVA DELLA FAMIGLIA” 2017

    117,40

    Da una piccola parcella, ubicata a Castelnuovo Calcea, nel cuore della sottozona “Nizza”, nasce la “Riserva della Famiglia” Barbera. Prodotta da un singolo vigneto, tra i più belli e vecchi che Coppo possiede, in un numero limitatissimo di bottiglie e soltanto nelle annate di eccezionale valore.

    Affinamento: 
    18 mesi in barriques

    Colore: 
    rubino cupo

    Al naso: 
    eleganti note balsamiche, timo e sottobosco

    In bocca: 
    imponente, di lunga persistenza

    La Riserva di Famiglia Superiore Nizza è la punta di diamante delle barbere

    di Coppo: l’intensità di questo vino è stratosferica. (The Wine Advocate/Robert Parker)

    Valutazioni:    Non ci sono ancora valutazioni critiche per questa annata.

    Quando bere:     2025/2033 e oltre

  • Coppo – Barbera d’Asti Superiore Nizza Docg. “BRIC DEL MARCHESE” 2018

    58,40

    È il frutto dell’esperienza ricavata da decenni di sperimentazione e studio sul vitigno, che ha condotto alla realizzazione di vini in grado di esprimerne le differenti sfaccettature dei singoli terroir. È prodotta in un numero limitato di bottiglie ed esprime la tipicità di un vero e proprio cru aziendale, identificato all’interno della tenuta per la particolare caratteristica delle sue uve. Affinamento:
    14 mesi in barriques

    Colore:
    rosso rubino intenso

    Al naso:
    sensazioni di frutta rossa: amarena e mora. Nota spiccata floreale di viola, fragranza speziata dolce nel finale

    In bocca:
    ampio, voluminoso e persistente. Sorso di grande struttura e potenza

    Valutazioni:    Non ci sono ancora valutazioni critiche per questa annata.

    Quando bere:     2024/2029

  • Coppo – Barbera d’Asti Superiore Nizza Docg. “PONTISELLI” 2018

    58,40

    Il Nizza Pontiselli proviene dall’omonima area sita ai limiti della denominazione, in direzione Ovest. Sotto il comune di Agliano Terme è storicamente una delle aree maggiormente vitate a barbera e dalla lunga tradizione. Prodotto in un numero limitato di bottiglie, affina per 14 mesi in barriques e interpreta al massimo livello la tipicità specifica del luogo.

    Rosso rubino intenso. Al naso spiccano i sentori fruttati, su tutti le note di mora e ribes; seguono, poi, i toni speziati. Al palato rivela una freschissima acidità; i tannini sono fini e ben integrati e la persistenza è ottima.

    Valutazioni:     Non ci sono valutazioni critiche per questa annata

    Quando bere:     2024/2034

  • Coppo – Barbera d’Asti Superiore Nizza Docg. “POMOROSSO” 2019

    51,80

    Il vino deve il suo nome alla presenza, sulla sommità della vigna originaria, di un albero di mele rosse. Senza dubbio la Barbera più prestigiosa tra quelle che prodotte da Coppo ha contribuito in modo essenziale alla rinascita di questo vitigno. Il Pomorosso, prodotto solo nelle annate di grande valore qualitativo, proviene da un suolo di origine sedimentaria marina, caratterizzato da una forte presenza di minerali che donano al vino grande finezza, mineralità e longevità.

    Fatta per durare, questa Barbera è figlia di un accurato lavoro che prevede diradamenti, rese limitate ed un affinamento in barrique e, sin da subito, fu una rivoluzione; scintillante, dal grande potenziale, semplicemente buonissimo, questo vino è fatto per durare!

    Rosso rubino fitto e impenetrabile, al naso colpisce con note fruttate vivaci di succo di mirtillo e frutti di bosco in confettura, poi sottobosco, terra bagnata e spezie dolci. Sorso di grande vigore, croccante nella freschezza, non presenta alcuna sbavatura ed è sorretto da un’ottima sapidità che contribuisce a rendere l’assaggio gustoso e molto persistente. Resta sul palato e nel ricordo per diversi minuti, in modo magistrale

    Affinamento:  14 mesi in barrique

    Colore:  rosso porpora intenso

    Al naso:  intensi profumi di viola, mora e ciliegia, chiusura minerale di grafite

    In bocca:  strutturato ed avvolgente

    Valutazioni:    Non ci sono ancora valutazioni critiche per questa annata.

    Quando bere:     2024/2029

     

  • G. D. Vajra – BARBERA D’ALBA DOC. 2021

    14,80

    La Barbera d’Alba DOC di Vajra nasce da vigneti di proprietà coltivati su un’ampia gamma di terroirs. Lunghe e delicate macerazioni seguite da un periodo di affinamento in cantina, permettono a questa varietà di esprimersi in tutta la sua fragranza. L’annata 2018 svela tutta la bellezza di questa varietà: energia, succosità e l’eleganza del velluto tra note di ribes nero, anice e spezie dolci.

    Affinamento: La Barbera d’Alba 2018 è stata affinata per circa 14 mesi principalmente in acciaio inossidabile, prima di essere travasata e assemblata.

    Valutazioni:   non ci sono ancora valutazioni critiche per questa annata

    Quando bere:  2022/2027

     

  • G. D. Vajra-Barbera d’Alba DOC. Superiore VIOLA DELLE VIOLE 2021 (BIO)

    24,00

    La Barbera d’Alba Superiore di Vajra è un vino rosso piemontese dalla personalità corposa e intensa, proveniente da due importanti cru della cantina. Il profilo aromatico è composto da frutti rossi maturi, sottobosco e terra con richiami al mondo floreale e speziato. Il gusto è ampio e profondo, muscoloso e potente, circondato da tannini eleganti e ben integrati

    Affinamento: 22 mesi in botti da 25hL di rovere Slavonia e qualche pièce di secondo passaggio

    Valutazioni:   non ci sono ancora valutazioni critiche per questa annata

    Quando bere:  2022/2032

     

  • Giovanni Rosso – BARBERA d’ALBA DOC. 2020

    12,70

    Il Barbera d’Alba di Giovanni Rosso è stato prodotto a partire da uve 100% Barbera raccolte tra l’inizio e la metà del mese di ottobre nei vigneti aziendali situati nel territorio di Serralunga d’Alba (CN). La vinificazione si è svolta interamente in vasche di acciaio inox è ha compreso una fase di fermentazione alcolica della durata di 10-15 giorni con rimontaggi giornalieri e délestage di metà periodo. L’affinamento è avvenuto in botti di rovere da 50 ettolitri per alcuni mesi.

    Il Barbera d’Alba di Giovanni Rosso si presenta alla vista di un colore rosso rubino con riflessi porpora. All’olfatto esprime profumi di frutti di bosco che si intrecciano a sentori floreali di glicine e rosa e a lievi note erbacee. L’assaggio è piacevole ed equilibrato, esaltato da una freschezza vibrante che persiste nel finale.

     

    Valutazioni:      Non ci sono ancora valutazioni critiche per questa annata.

    Quando bere:  No info