• ESAURITO

    Egly Ouriet – Champagne AOC. Grand Cru Brut Millesime 2006

    0,00

    Le uve utilizzate (70% di Pinot Nero e il 30% di Chardonnay)  per produrre questo Champagne sono state raccolte da appezzamenti di vigneti di oltre 50 anni nel Grand Cru Ambonnay. Il vino è stato affinato in botti di rovere senza fermentazione malolattica. Prima della sboccatura, il vino ha trascorso 96 mesi sui lieviti in vetro, sviluppando aromi intensi di spezie esotiche, frutta candita e biscotti. Il suo gusto è fresco, succoso e vellutato, con sensazioni molto intense e complesse, una combinazione di toni sanguigni, foglie secche e sensazioni di sale marino e polvere di calcare. Un vino di grande fattura, energico e minerale.

    Valutazioni:   Wine Spectator   94/100

    Quando bere:  2016/2030

    Dato il loro valore, le bottiglie di pregio come questa non sono soggette a eventuali promozioni.

  • Petrolo – Val d’Arno di Sopra Doc.. “GALATRONA” 2006

    134,20

    Galatrona è il “Grand-Cru” di Merlot di Petrolo, proveniente dall’omonimo vigneto piantato tra la fine degli anni ottanta e la metà degli anni novanta con cloni bordolesi di bassa vigoria. Il particolare terreno che abbiamo, di medio impasto ricco di argilla con galestro, alberese e arenaria permette la concentrazione di tutte le componenti nobili dell’uva, fondamentali per le caratteristiche di grande strutturaeleganzaequilibrio e persistenza, volute per questo vino.

    Elegantemente granato il calice, luminoso e limpido. La frutta scura matura e a confettura guida l’olfattiva, che poi risulta essere complessa e ricca di preziosi terziari, quali cuoio, goudron, moka, vaniglia, sottobosco e cannella. Morbido e generoso il sorso, di grande struttura, sontuoso e opulento ma nel contempo omogeneo ed equilibrato sino alla chiusura. Ottima la lunghezza e pregevole la finitura.

    Valutazioni:

    Wine Spectator   96/100      Robert Parker   95/100      James Suckling   96/100

    Antonio Galloni   94/100      Wine Enthusiast   95/100

    .

    Quando bere:    2011/2022

     

  • Giovanni Sordo – Barolo Docg. “GABUTTI” Riserva 2006 Magnum Limited Edition

    155,50

    Vigneto piantato in una delle sottozone definite di prima categoria, per le elevate caratteristiche qualitative, tra le più interessanti e prestigiose del comune di Serralunga d’Alba.

    Splendido colore rosso granato, intenso e profondo, con la presenza positiva di luminosi riflessi rubini che promettono una lunga vita evolutiva di questo vino. Perfettamente brillante. Un evidente sviluppo di archetti e lacrime, che scorrono fluide lungo le pareti di cristallo del calice, sono indice di una grande generosità, struttura e forza alcolica.

    A austero, nobile, importante, molto ampio e persistente. Ottima la franchezza. Possiamo percepire tra le sensazioni robuste, ma non invadenti del rovere, il profumo di frutta matura e la fragranza dei fiori di montagna. Una leggerissima presenza di resina mette in risalto toni di spezie dolci e di foglie di pesco.

    All’ assaggio,dopo la prima sensazione di calore intenso, si evidenzia la presenza di tannini buoni, che tendono al dolce. Sapidità molto spiccata tipica della terra. Si confermano, molto ampliati, i profumi e le sensazioni che avevamo percepito al naso. Una grande struttura, armonia ed equilibrio, uniti ad una lunga persistenza aromatica e complessità, sono sicuri presupposti di una gloriosa longevità

     

    Valutazioni:    James Suckling     93/100

    Quando bere:   2016/2029

     

  • SCARPA – Barbera d’Asti Docg. Superiore “LA BOGLIONA” 2006

    45,80

    La Bogliona è una Barbera d’Asti DOCG superiore prodotta dall’azienda Scarpa di Nizza Monferrato.

    Una barbera importante capace di mantenere le sue caratteristiche per 10, 20 e anche più anni, nelle sue annate migliori.

    Prima di essere imbottigliata in una borgognotta personalizzata nel design, fa un invecchiamento che può durare dai 18 ai 36 mesi in grandi botti di rovere francese di Allier.

    A seguire un affinamento in bottiglia che dura 2 anni.

    Il colore è rosso rubino con brillanti riflessi porpora.
    Il profumo è intenso, caratterizzato dal sentore di prugna e dalla potente complessità e ampiezza.
    Il gusto è asciutto, austero, minerale e sapido, si ammorbidisce e diventa vellutato dopo il quinto anno. L’inconfondibile freschezza e la persistenza non l’abbandonano mai.

                        

  • ESAURITO

    Ca’ del Bosco – Franciacorta Riserva Docg. VINTAGE COLLECTION DOSAGE ZÉRO NOIR 2006

    63,50

    Essenza. Cogliere e catturare l’essenza del pinot nero è il sogno di molti. C’è chi è convinto che questa “anima” sia da ricercare nella forza che la varietà sa esprimere, chi nell’eleganza, chi addirittura nella neutralità. La verità è che non esiste un’unica essenza del pinot nero, esistono le sue varie espressioni, che traducono il terroir di provenienza. La tenuta Belvedere – tre corpi di vigna circondati da boschi nel Comune di Iseo, a 466 metri di altitudine, sulle colline che delimitano a sud il lago – esprime un pinot nero di austerità, tensione e rigore espressivo: la lunga permanenza sui lieviti ha amplificato, nel bicchiere, quanto era già patrimonio dell’uva e della terra. E qui la terra – un deposito di detriti morenici rivolto verso il sole del sud, riparato dai venti del nord, formatosi in successivi cicli di glaciazioni – parla di mineralità e maturità, di sasso e di calore. Vintage Collection Dosage Zéro Noir: nessun dosaggio, nessuna aggiunta di “liqueur d’expédition”, per non offuscare la sua espressione più vera, cristallina, istintiva, per cogliere ancora meglio l’essenza di questo immenso e personalissimo pinot nero.

    Il Pinot Nero trasmette al vino i suoi aromi complessi di frutti rossi e conferisce corpo, persistenza in bocca e longevità. La magia del suo terroir, unita alle competenze degli uomini, hanno dato origine ad un vino di eccezionale purezza. Per raggiungere la sua massima espressione qualitativa e per sviluppare il caratteristico profilo aromatico che lo rende unico, servono 8 anni di affinamento. Un Franciacorta giustamente nobilitato dalla classificazione “Riserva”. Il dégorgement avviene in assenza di ossigeno, utilizzando un sistema unico al mondo, ideato e brevettato da Ca’ del Bosco. Questo evita shock ossidativi e ulteriori aggiunte di solfiti. Rende i nostri Franciacorta più puri, più gradevoli e più longevi. Affinchè questo “blanc de noir” possa esprimersi con grande personalità e trasmetta la tipicità del terroir da cui è nato, abbiamo scelto di non aggiungere alcuna liqueur alla sboccatura.

    .

    Valutazioni:       Gilbert &. Gaillard    93/100

    .

    Quando bere:    2017/2027

  • ESAURITO

    Coppo – Barbera d’Asti Superiore Nizza Docg. “POMOROSSO” 2006

    29,90

    Il vino deve il suo nome alla presenza, sulla sommità della vigna originaria, di un albero di mele rosse. Senza dubbio la Barbera più prestigiosa tra quelle che prodotte da Coppo ha contribuito in modo essenziale alla rinascita di questo vitigno. Il Pomorosso, prodotto solo nelle annate di grande valore qualitativo, proviene da un suolo di origine sedimentaria marina, caratterizzato da una forte presenza di minerali che donano al vino grande finezza, mineralità e longevità.

    Rubino ricco, impenetrabile con riflessi violacei; naso molto denso, all’inizio note intense di nocciola tostata e cacao, poi molta amarena, un po’ di prugna, complesso; al palato appare succoso ed elastico, molto ricco di frutta di ciliegia, si dispiega con tannini fitti, buona pressione nel finale, attualmente ancora un leggero sentore di legno.

    Affinamento:  14 mesi in barrique

    Colore:  rosso porpora intenso

    Al naso:  intensi profumi di viola, mora e ciliegia, chiusura minerale di grafite

    In bocca:  strutturato ed avvolgente

    Valutazioni:     Cellar Tracker     90/100

  • ESAURITO

    Ca’ del Bosco – Franciacorta Riserva Docg. Extra Brut “ANNAMARIA CLEMENTI” Rosé 2006

    139,60

    Armonia. Un suono che si sussurra, una tonalità che si accenna, un profumo che si percepisce. La perfezione si unisce alla delicatezza delle sfumature equilibrate in un Franciacorta rosé, da sole uve di pinot nero, frutto dell’arte del saper riconoscere quel momento effimero in cui separare il mosto dalle uve in macerazione. Un momento da cogliere per ottenere la particolare colorazione rosa intenso e sette anni di paziente affinamento per un profumo aromatico di estrema finezza. Un equilibrio gustativo supremo, una sfumatura di rosa unica, un perlage finissimo, Cuvée Annamaria Clementi Rosé è un raro esempio di armonia ed eccellenza, dedicato alla fondatrice di Ca’ del Bosco.

    L’Annamaria Clementi Rosé nasce dalla selezione delle migliori botti. Viene spillato per caduta e una coppia di serbatoi volanti lo trasferisce per gravità, dalle botti al serbatoio di assemblaggio. Servono almeno ulteriori 8 anni di affinamento sui lieviti per raggiungere quell’armonia olfattiva e quell’eccellente equilibrio gustativo che fanno dell’Annamaria Clementi Rosé un Franciacorta supremo. Il dégorgement avviene in assenza di ossigeno, utilizzando un sistema unico al mondo, ideato e brevettato da Ca’ del Bosco. Questo evita shock ossidativi e ulteriori aggiunte di solfiti, rendendo i nostri Franciacorta più puri, più gradevoli e più longevi. Infine, ogni bottiglia confezionata viene marcata in modo univoco, per garantirne la tracciabilità

    .

    Valutazioni:      Wine Spectator     92/100         Luca Gardini    93/100

    .

    Quando bere:    2015/2026

  • Giacomo Conterno – Barbera d’Alba DOC “CASCINA FRANCIA” 2006

    99,60

    La Barbera d’Alba Vigna Francia 2005 di Giacomo Conterno è un’etichetta prestigiosa, sia perché prodotta da una delle cantine più blasonate della zona, sia perché di qualità indiscussa. Parliamoci chiaro: se avete amici appassionati di Barbera questo è senza dubbio il regalo che li lascerà a bocca aperta! Questo vino racchiude frutto e polpa, acidità e croccantezza, piacevolezza nel sorso e persistenza lunghissima. Un must per tutti gli appassionati.

    Valutazioni:   Robert Parker   93/100

  • Deutz – Champagne “Cuvee William Deutz” Brut Millesime 2006

    143,20

    Wine Advocate-Parker :
    Il Millésime 2006 William Deutz Brut (LA110D27915) ha trascorso 100 mesi sui lieviti in bottiglia prima della sboccatura (ottobre 2015). La miscela di 66% Pinot Noir, 29% Chardonnay e 5% Pinot Meunier mostra frutta matura, concentrata, molto aromatica con aromi di scorza di agrumi, limoni canditi ed erbe aromatiche evidenziate da sapori minerali puri. Al palato è corposo, potente e ricco, con un’enorme tensione e un tocco di dolcezza che rende il 2006 eccessivamente ricco per i miei gusti, almeno in questa fase. Tuttavia, il vino ha una struttura solida e tanta intensità, che promette un ottimo potenziale di invecchiamento. Degustato giugno 2018.

    Gilbert & Gaillard
    Annata 2006 Degustata: Giu 2016
    Oro brillante. Naso profondo e complesso che mescola frutta secca, miele, mandorla tostata e una nota di pasticceria. Notevole equilibrio al palato tra vinosità e freschezza con un carattere etereo che sottolinea lo spettro aromatico molto elegante e persistente.

    Valutazioni
    Wine Spectator   93/100    Rober Parker  92/100     Gilbert &. Gaillard    98/100       James Suckling    92/100

    Quando bere:  2015/2028

  • Silvia Imparato Colli di Salerno IGT “MONTEVETRANO” 2006 Magnum

    105,90

    Il Montevetrano è un vino rosso a Indicazione Geografica Tipica Colli di Salerno ottenuto da Cabernet Sauvignon, Aglianico, Merlot.

    Nasce e si produce a pochi chilometri da Salerno, nell’azienda agricola Montevetrano di Silvia Imparato, nel comune di San Cipriano Picentino. La prima annata prodotta è del 1991 mentre la prima annata commercializzata è stata il 1993. Montevetrano è vinificato con uve di proprietà, ed imbottigliato nella tenuta, garanzia del controllo totale di tutto il ciclo produttivo. Dallo stile riconoscibilissimo, è un vino caratterizzato dalla complessità, come il territorio in cui nasce, come i profumi e i colori della sua terra.

    Colore intenso, vino di forte persistenza, elegante, si giova delle benefiche influenze del mare e di un clima mite, protetto nei suoi vigneti dalla corona dei Monti Picentini. Il Montevetrano, anche grazie ad una lavorazione attenta e rispettosa, continua a maturare in bottiglia per quindici, venti anni. Dalle degustazioni dell’archivio, le previsioni e i giudizi degli esperti sulle varie annate si può garantire grande longevità

    Uve
    60% Cabernet Sauvignon, 30% Aglianico, 10% Merlot, interamente di proprietà.

    Vinificazione
    Circa 20 giorni in acciaio inox con lunga macerazione della buccia, previo salasso del 15%.

    Affinamento
    Dopo circa 12 mesi, in barriques da 225 lt.
    in rovere di Nevers, Allier e Tronçais.
    Il nostro vino Montevetrano riposa in bottiglia minimo 6 mesi.

    Invecchiamento
    Previsto per 20 anni e più

    Valutazioni:  Cellar Tracker  91/100

    Quando bere:   2013/2026

  • Silvia Imparato Colli di Salerno IGT “MONTEVETRANO” 2006

    53,00

    Il Montevetrano è un vino rosso a Indicazione Geografica Tipica Colli di Salerno ottenuto da Cabernet Sauvignon, Aglianico, Merlot.

    Nasce e si produce a pochi chilometri da Salerno, nell’azienda agricola Montevetrano di Silvia Imparato, nel comune di San Cipriano Picentino. La prima annata prodotta è del 1991 mentre la prima annata commercializzata è stata il 1993. Montevetrano è vinificato con uve di proprietà, ed imbottigliato nella tenuta, garanzia del controllo totale di tutto il ciclo produttivo. Dallo stile riconoscibilissimo, è un vino caratterizzato dalla complessità, come il territorio in cui nasce, come i profumi e i colori della sua terra.

    Colore intenso, vino di forte persistenza, elegante, si giova delle benefiche influenze del mare e di un clima mite, protetto nei suoi vigneti dalla corona dei Monti Picentini. Il Montevetrano, anche grazie ad una lavorazione attenta e rispettosa, continua a maturare in bottiglia per quindici, venti anni. Dalle degustazioni dell’archivio, le previsioni e i giudizi degli esperti sulle varie annate si può garantire grande longevità

    Uve
    60% Cabernet Sauvignon, 30% Aglianico, 10% Merlot, interamente di proprietà.

    Vinificazione
    Circa 20 giorni in acciaio inox con lunga macerazione della buccia, previo salasso del 15%.

    Affinamento
    Dopo circa 12 mesi, in barriques da 225 lt.
    in rovere di Nevers, Allier e Tronçais.
    Il nostro vino Montevetrano riposa in bottiglia minimo 6 mesi.

    Invecchiamento
    Previsto per 20 anni e più

    Valutazioni:  Cellar Tracker  91/100

    Quando bere:   2013/2026