• Pol Roger Brut Reserve

    49,80

    Tutto il know-how della nostra azienda si rivela nella sua capacità di riprodurre ogni anno un blend coerente nello stile e nella qualità. Elegante e raffinata, la cuvée Brut Réserve è lo champagne di tutte le occasioni.
    Il Brut Réserve è un blend in parti uguali dei tre vitigni champenois: pinot nero, pinot meunier e chardonnay provenienti da 30 cru diversi. Il 25% di vini di riserva vengono utilizzati per produrre questa cuvée:

    – Il Pinot Nero (che porta struttura, corpo e potenza) è prodotto principalmente da alcuni dei migliori cru della Montagne de Reims.

    – Il Pinot Meunier (che garantisce freschezza, rotondità e fruttato) è ottenuto da diversi cru della Vallée de la Marne e della zona di Epernay.

    – Lo Chardonnay (aggiungendo la sua complessità aromatica, finezza, eleganza e leggerezza) proviene da Epernay e da alcuni dei migliori cru della Côte des Blancs.

    Dopo quattro anni di invecchiamento nelle nostre cantine, il suo stile unisce complessità, equilibrio e distinzione.

    Una volta raccolte, le uve vengono immediatamente e delicatamente pigiate. Il mosto subisce un primo débourbage (decantazione) presso il torchio e un secondo nella nostra cantina, à froid (a 6°C) nell’arco di 24 ore. La fermentazione alcolica avviene a bassa temperatura (18°C) in tini di acciaio inox termocondizionati, con ogni varietà e la produzione di ogni paese tenute separate fino all’assemblaggio finale. Tutti i nostri vini sono sottoposti a fermentazione malolattica. Dopo la degustazione, l’assemblaggio e l’imbottigliamento, la presa di spuma (prise de mousse) e la maturazione avvengono nell’atmosfera fresca delle nostre cantine situate a 33 metri sotto il livello stradale. Ogni bottiglia viene sottoposta a un tradizionale remuage (remuage manuale) prima della sboccatura e del dosaggio, ei vini riposano per un minimo di tre mesi prima di essere commercializzati.

    Pol Roger Brut Réserve presenta un bel colore paglierino dorato, nonché bollicine abbondanti e fini. Con un naso potente e attraente, offre prima aromi di frutta (pera, mango …) e poi rilascia aromi leggeri di caprifoglio e gelsomino bianco, indugiando su note di vaniglia e brioche. Dietro un attacco franco e dinamico, il vino racchiude una bella armonia e una piacevole freschezza, pur conservando una certa struttura. Al palato, sapori di frutta cotta (gelatina di mele cotogne, confettura di albicocche) si mescolano felicemente a profumi di cera d’api e miele d’acacia. Spiccano gli aromi persistenti, composti sia da note fruttate (buccia d’arancia candita, mandarino…) che speziate (cardamomo, anice).

    Valutazioni:         Falstaff  92/100

  • ESAURITO

    Pol Roger – Champagne Brut Cuvèe “SIR WINSTON CHURCHIL” Millesime 2009

    226,80

    Potenza e raffinatezza

    Champagne Pol Roger ha creato la sua Prestige Cuvée in omaggio a Sir Winston Churchill memore delle qualità che ricercava nel suo champagne: robustezza, carattere corposo e relativa maturità. L’esatta miscela è un segreto di famiglia gelosamente custodito ma è innegabile che la composizione incontrerebbe l’approvazione dell’uomo a cui è dedicata: “I miei gusti sono semplici, mi accontento facilmente del meglio”. Il Pinot Nero predomina, fornendo struttura, ampiezza e robustezza mentre lo Chardonnay contribuisce con eleganza, finezza e finezza. Composto esclusivamente da uve provenienti da vigneti Grands Crus Pinot Nero e Chardonnay che erano già in vigna durante la vita di Churchill.La Cuvée Sir Winston Churchill è prodotta solo nelle migliori annate e viene sempre rilasciata più tardi degli altri Champagne datati vintage di Pol Roger, segnando l’apprezzamento di Churchill per i vini più vecchi.
    L’affinamento sui lieviti di circa 10 anni, dona profondità e ricchezza, rendendo la Cuvée Sir Winston Churchill uno champagne di rara complessità.

    Il vino ha un invitante colore dorato brillante e un flusso di bollicine fine e regolare.
    All’inizio il naso raffinato emana sottili sentori di brioche e spezie dolci che si combinano con aromi di agrumi e fragranze floreali.
    Man mano che il vino si scalda nel bicchiere, diventa più potente e al naso sviluppa complesse sfumature di noci tostate, fiori d’acacia e nido d’ape.
    Al palato è rotondo e cremoso sostenuto da note di frutta fresca.
    La struttura è opulenta, sostenuta da un favoloso equilibrio. Il finale è lungo e potente.

    Valutazioni:     Wine Enthusiast   97/100     Robert Parker  95/100     Falstaff  95/100
    .                       Wine Spectator 95/100     Cellar Tracker 95/100

    Quando bere:  2020/2050

    Dato il loro valore, le bottiglie di pregio come questa non sono soggette a eventuali promozioni.