• ESAURITO

    Moccagatta – Barbaresco Docg. “BASARIN” 2012

    48,70
    Questo Barbaresco nasce dal cru Basarin di Neive, unico vigneto di Moccagatta situato fuori dal comune di Barbaresco. Basarin è caratterizzato dalla sua elevata altitudine (250-280m) e marne grigio-calcaree & terreni sabbiosi. Questi vigneti di proprietà, risalenti al 1965, si trovano ad un’esposizione a sud, consentendo un buon soleggiamento in questo sito di alta quota. Le uve vengono macerate sulle bucce in vasche d’acciaio termocondizionate prima di maturare in barriques di rovere francese per 18 mesi, poi il vino affina in bottiglia per un minimo di 10 mesi prima della commercializzazione.
    .
    Antonio Galloni
    Degustato: 01-DEC-15
    Un vino scuro e carnoso, il Barbaresco Basarin 2012 offre un bel po’ di dimensioni e intensità in questa annata. Amarena, menta, fiori di campo e spezie sono alcune delle note che si fondono in un ampio Barbaresco che si beve piacevolmente per molti anni. Il 2012 potrebbe impiegare più tempo per ammorbidire i tannini, ma è abbastanza espressivo, anche oggi. — Antonio Galloni
    .
    Wine Spectator
    Degustato: 01-OTT-14
    Un vino filante e voluttuoso, il Barbaresco Basarin 2012 è intrecciato con amarena, prugna, fumo, tabacco, liquirizia e mentolo. Nel 2012, il Basarin è particolarmente scuro, potente e concentrato, con frutta generosa e sentori espressivi e speziati. La ricchezza e la risonanza del vino rendono il 2012 abbastanza accessibile, anche in questa fase iniziale, ma solo fra molti anni darà il meglio. 

    .

     

    Valutazioni:        Wine Spectator   93/100      Antonio Galloni    91/100

    Quando bere:    2015/2030

  • ESAURITO

    Moccagatta – Barbaresco Docg. “BRIC BALIN” 2011

    33,20

    Un Barbaresco, il Bric Balin 2011 dal colore rubino/granata con ancora evidente brillantezza e solo sottili nervature aranciate. Il primo naso è inizialmente balsamico, intriso di aromi intensi che sgomitano per primeggiare e che solo una giusta ossigenazione lascia esprimere in pieno; comunque puliti, franchi si direbbe: ecco (ancora!) quell’imponente corredo fruttato, ciliegia e prugna in confettura su tutti e quindi quel sottile quanto delizioso sottofondo di violetta. Col tempo si colgono distintamente anche note di tabacco e cacao, poi cuoio, liquirizia, pepe in grani. Il sorso è asciutto, dapprima un po’ eccessivamente spiritoso, poi fresco e ancora piacevolmente tannico. Chiude un tantino scomposto, ancora frutto e va bene, balsamico pure, ma sopra tutto una strana sensazione di granulosità che scorre il palato ad ogni sorso, come se vi fossero micro residui a stuzzicare, fastidiosamente, insistentemente le papille

    .

     

    Valutazioni:        Wine Spectator   90/100      Cellar Tracker   92/100

    Quando bere:    2014/2026

  • ESAURITO

    Moccagatta – BARBARESCO Docg. 2013

    33,20

    Il Barbaresco di Moccagatta è un vino rosso dal colore granato intenso. Il bouquet è ampio e intenso, con sentori fruttati di confettura e floreali di violetta. In bocca è avvolgente e persistente, con tannini importanti che conferiscono nobiltà e grande struttura. Affina in barriques per 12 mesi

    .

     

    Valutazioni:        Wine Spectator   91/100

    Quando bere:    2018/2028