ESAURITO

ZENATO – Amarone della Valpolicella Classico DOCG. “SERGIO ZENATO” Riserva 2012

79,60

Vino di classe, nasce solo nelle annate d’eccellenza. Le uve Corvina e Rondinella vengono selezionate nei vigneti più vecchi della zona classica della Valpolicella nel comune di Sant’Ambrogio.
Alla tecnica di vinificazione dell’Amarone Zenato segue un lungo affinamento per almeno 4 anni in botti di rovere di Slavonia.
Rappresenta l’identità assoluta con la quale l’esperienza e la tradizione Zenato si confrontano nel mondo.
Per il particolare valore può essere degustato anche oltre i 20 anni.

James Suckling
La profondità e la classe di questo naso è favolosa con more, mirtilli e lavanda. Sentori di violette, anche. Corposo, ma così stretto e concentrato con tannini super fini e levigati. Ha bisogno di due o tre anni per ammorbidirsi leggermente. Ottimo vino.

Wine Advocate
Questo è un vino ampio e denso con grande struttura e un approccio estremamente corposo. L’Amarone della Valpolicella Classico Riserva Sergio Zenato 2012 presenta una spessa parete di prugna dolce e sciroppo di ciliegia con note più seducenti di spezie, catrame e fumo sul retro.

Falstaff
Annata 2012 degustata: ottobre 2018
Rosso rubino intenso, quasi impenetrabile con una sfumatura violacea. Naso fragrante e multistrato di ricche amarene, more, cassis, prugne secche, accompagnate da un leggero tocco di cioccolato fondente. Molto multistrato e complesso al palato, costruito in più strati, concentrato e corposo, nel complesso molto equilibrato e armonico, termina con una pressione decisa, può e deve maturare un po’.

Valutazioni:    Wine Spectator   93/100      Robert Parker   94+/100
.                                James Suckling   96/100        Falstaff   95/100

Quando bere:     2019/2035

 

 

 

ESAURITO

Descrizione

1960, San Benedetto di Lugana. È qui che inizia a battere il cuore di Sergio Zenato. La sua, è una storia fatta di passione e lavoro; di piena identità con il proprio territorio e la sua gente; di capacità imprenditoriale e apertura all’innovazione con nuove tecniche di vinificazione e l’investimento su vitigni autoctoni.
95 ettari nelle aree più vocate del Lugana e nella zona classica del Valpolicella. Due volti, l’uno bianco, l’altro rosso, entrambi emblemi di vini di qualità che nascono dalla passione viscerale per il territorio, dal rispetto del tempo, da una tradizione familiare che da oltre 60 anni valorizza le varietà locali.
Una storia che dalle rive del Garda ha raggiunto le colline della vicina Valpolicella, dove dai soleggiati vigneti di Corvina e Rondinella a Costalunga, nel comune di Sant’Ambrogio, nascono i rossi dell’azienda.
Quella di Zenato è la storia di una famiglia che affonda le radici nella terra. Questo grazie alla passione e alla visione imprenditoriale del suo fondatore Sergio che lo hanno guidato nella realizzazione del suo sogno più grande: creare un’azienda vinicola capace di cogliere i frutti della terra e trasformarli in emozioni dal sapore unico.
Oggi, a oltre 60 anni di distanza, sono i risultati a raccontare lo straordinario valore di quella visione da cui ha avuto origine una grande storia che ha come protagonista la famiglia di Sergio Zenato: la moglie Carla e i figli Alberto e Nadia.
Sono i loro occhi, il loro cuore a proseguire il percorso tracciato da Sergio con coerenza, mantenendo ferma la barra del timone sulla qualità e sull’amore per il proprio territorio che da tempo non è più solo Lugana ma anche Valpolicella, con i suoi rossi importanti e dai profumi inconfondibili.

Informazioni aggiuntive

Carta dei Vini

Produttore

Anno

Gradazione

Paese

Regione

Formato

Vitigni