Tenuta San Guido – Toscana IGT. “LE DIFESE” 2020

22,80

Le Difese, un vino Toscana IGT viene prodotto dalla Tenuta San Guido dal 2003.

L’uvaggio è di 70% Cabernet e 30% Sangiovese.

La fermentazione avviene in tini di accaio a temperatura controllata con una macerazione che si protrae per ca 12 giorni sia per il Cabernet Sauvignon che per il Sangiovese. Dopo viene affinato per 12 mesi in “barriques” di rovere francese ed americano ed ulteriormente per tre mesi in bottiglia.

Il vino si caratterizza per la buona struttura e per la sua estrema morbidezza che lo rendono estremamente piacevole e bevibili.

 

.
Valutazioni: Non ci sono ancora valutazioni critiche per questa annata
.
Quando bere:    2022/2028

 

Disponibile

Descrizione

Tenuta San Guido è una proprietà di circa 2.500 ettari, di cui un centinaio vitati. L’azienda è stata la prima a produrre già negli anni ’40 un vino a base Cabernet Sauvignon grazie agli esperimenti e alla visione del suo fondatore, il Marchese Mario Incisa della Rocchetta. La scelta di questa varietà e l’utilizzo di barriques per l’affinamento, hanno gettato le basi per il modello “Bolgheri”.
L’azienda è l’unica ad avere vigneti atti alla rivendicazione di DOC Bolgheri Sassicaia, una tipologia nata come sottozona del DOC Bolgheri già nel 1994 e convertita a DOC autonoma nel dicembre 2013. Il vino per eccellenza dell’azienda è il Sassicaia, la cui prima annata in commercio risale al 1968.
I vini di Tenuta San Guido sono leggendari e sembrano essere nati in posti predestinati per la produzione di vini, alla stregua di Bordeaux, della Borgogna, della Renania o delle Langhe.
Un aspetto che contraddistingue i vini di Tenuta San Guido è l’idea di creare vini autentici, che si facciano narratori del terroir di provenienza, nelle sue specificità pedo-climatiche e dell’andamento climatico delle differenti annate.
L’idea che guida la produzione è basata su precise scelte volte valorizzare l’identità territoriale dei vini. Per questo motivo, per le fermentazioni vengono impiegati lieviti indigeni , meticolosamente selezionati tra quelli presenti naturalmente sulle uve. Lo scrupoloso lavoro agronomico in vigna, le rese per ceppo bassissime e l’accurata selezione manuale delle uve sono ulteriori scelte intraprese da Tenuta San Guido, che assicurano che arrivi in cantina solo materia prima di primissima qualità.
Se è vero che molte aziende di successo col tempo perdono l’estro originale, questo non si può certo dire per Tenuta San Guido, la cui filosofia irriducibile consiste da sempre nel creare vini che non siano sofisticati e patinati, ma artigianali e autentici.

Informazioni aggiuntive

Carta dei Vini

Produttore

Anno

Vitigni

Gradazione

Paese

Regione

Formato