ESAURITO

Petrolo – Val d’Arno di Sopra Doc.. “GALATRONA” 2015

134,20

Galatrona è il “Grand-Cru” di Merlot di Petrolo, proveniente dall’omonimo vigneto piantato tra la fine degli anni ottanta e la metà degli anni novanta con cloni bordolesi di bassa vigoria. Il particolare terreno che abbiamo, di medio impasto ricco di argilla con galestro, alberese e arenaria permette la concentrazione di tutte le componenti nobili dell’uva, fondamentali per le caratteristiche di grande strutturaeleganzaequilibrio e persistenza, volute per questo vino.

Falstaff
Annata 2015 Degustata: Aprile 2018
Rubino ricco, scuro, quasi nero nel cuore. Naso seducente, pieno di more, viole e cassis, fine spezia di legno di cedro in sottofondo cardamomo. Molto succoso alla base e al corso, mostra molto frutto presente, all’inizio sembra quasi troppo morbido, poi si apre nel corso posteriore con molto tannino presente, a maglia fine, si accumula in molti strati, un vino che ti dà sempre di più.

Valutazioni:

Falstaff  98/100      Robert Parker   95/100

.

Quando bere:    2019/2035

 

ESAURITO

Descrizione

La cantina Petrolo si trova in provincia di Arezzo, nel comune di Mercatale Valdarno, nelle colline toscane. La tenuta faceva parte, nel Medioevo, del feudo Galatrona, come testimoniano l’antica torre, dalla quale prendono il nome i vini Petrolo, e la pieve che contiene un fonte battesimale di Giovanni della Robbia. Già all’epoca in questo meraviglioso paesaggio si producevano ottimi vini, che hanno raggiunto oggi i vertici dell’enologia italiana.

La cantina Petrolo comprende un’area assai vasta: 272 ettari dei quali 31 vitati, gli altri sono coperti da uliveti, da boschi e da tre laghetti dove è possibile praticare la pesca sportiva. Nel 1940 la tenuta è stata acquistata dalla famiglia Bazzocchi e oggi il proprietario è Luca Santjust, figlio di Lucia Santjust Bazzocchi.

A partire dagli anni ’80 del secolo scorso l’obiettivo della cantina Petrolo è stato quello della qualità assoluta dei vini prodotti, a partire dalla comprensione ed interpretazione delle enormi potenzialità del territorio. Le vigne sono popolate principalmente da due vitigni: il Sangiovese, da cui si produce un’ ottimo vino chiamato Torrione, e il Merlot, da cui nasce il Galatrona, un impareggiabile rosso che contente il primato con i migliori vini rossi della Toscana.

Informazioni aggiuntive

Carta dei Vini

Produttore

Anno

Gradazione

Paese

Regione

Formato