ESAURITO

Perrier Jouet- Champagne Brut “BELLE EPOQUE” 2012

147,50

“Perrier-Jouët Belle Epoque è caratterizzata dall’armonia”, afferma Séverine Frerson. “Armonia nel blend, certo, che unisce Chardonnay e Pinot Nero in proporzioni quasi uguali, ma anche armonia nel tempo. Questa è una cuvée maestosa che mantiene il suo stile e la sua filosofia con l’invecchiamento.”

Mentre ogni annata di Perrier-Jouët Belle Epoque esprime naturalmente le caratteristiche del suo anno particolare, la personalità di questa iconica cuvée è chiaramente definita: equilibrio, armonia ed eleganza si combinano per catturare i sensi, con il suo colore oro brillante e il sottile scintillio un invitante preludio a ricche sfumature di fiori bianchi e frutta a polpa bianca. Un finale lungo ed espansivo testimonia la rara qualità di questo eccezionale champagne

L’OCCHIO:    Un oro pallido, limpido e luminoso, come un sole autunnale.

IL NASO:   Aromi di pera matura e succosa, un pizzico di agrumi (pompelmo giallo, lime), pepe verde e zenzero. Una sottile salinità.

IL PALATO:     Un attacco generoso e vivace e una consistenza ricca e cremosa. Note floreali di fiori di tiglio, integrate da pera, mandarino e scorza di pompelmo.

INVECCHIAMENTO MINIMO:     Sei anni

.

Valutazioni:

Gilbert & Gaillard   97/100      Wine Enthusiast   95/100      Decanter   95/100

Quando bere:     2020/2040

Dato il loro valore, le bottiglie di pregio come questa non sono soggette a eventuali promozioni.

ESAURITO

Descrizione

Alla Maison Perrier-Jouët, la storia dello champagne è iniziata oltre 200 anni fa. La Maison è stata fondata da due spiriti liberi dalla mentalità indipendente che condividevano la passione per l’arte e la natura e una visione audace per lo champagne. Da allora la Maison è rimasta fedele a questa filosofia fondante della libertà creativa e di un’osservazione non convenzionale della natura.

 

Pierre-Nicolas Perrier e Rose-Adélaïde Jouët condividevano l’amore per la natura e le arti. Era una giovane donna colta proveniente da una famiglia di mercanti normanni; lui un vignaiolo e botanico magistrale. Un anno dopo il loro matrimonio, nel 1811 fondarono la Maison Perrier-Jouët: nata dal loro desiderio di creare una casa di champagne con una differenza.

I fondatori dallo spirito libero hanno scelto lo Chardonnay come firma della Maison Perrier-Jouët, elevandolo da vitigno poco utilizzato a pietra angolare dell’intricato stile floreale famoso in tutto il mondo dello champagne Perrier-Jouët. Il loro attaccamento al territorio, la visione non convenzionale di champagne e la fede nella creatività ridefinita la storia di champagne.

 

Il destino della Maison Perrier-Jouët è sempre stato plasmato da scelte audaci, a partire dalla decisione dei fondatori di fare dell’uva Chardonnay la firma della Casa , aprendo la strada allo stile intricato e floreale per il quale il suo famoso champagne è riconosciuto in tutto il mondo

Informazioni aggiuntive

Carta dei Vini

Produttore

Paese

Formato