ESAURITO

Jèrome Prèvost – Champagne Blanc de Noir Extra Brut LA CLOSERIE “LES BEGUINES” Vendemmia 2019

0,00

Per la Closerie – Champagne Extra Brut, le fermentazioni avvengono con utilizzo di lieviti indigeni in barrique di rovere francese e i vini base maturano in legno fino al momento della creazione della cuvée. La rifermentazione avviene in bottiglia, con sosta sui lieviti per almeno 24 mesi prima del dégorgement.

Nel calice si presenta con un colore giallo paglierino brillante e luminoso, attraversato da un perlage sottile e persistente. Il profilo olfattivo è intenso, con aromi di frutta bianca, di mela, sfumature floreali, sensazioni speziate e balsamiche. Il sorso è potente ed elegante, ed è caratterizzato dalla consistenza densa e cremosa che copre il palato completamente. Il finale è lungo con freschezza ed eleganza e un lungo retrogusto di nocciola.

Valutazioni: non ci sono ancora valutazioni critiche per questa annata

Dato il loro valore, le bottiglie di pregio come questa non sono soggette a eventuali promozioni.

 

 

ESAURITO

Descrizione

Jérôme Prévost è allievo di Anselme Selosse. Nel 1987 riprende i 2,2 ettari della vigna familiare a Gueux, ai piedi della piccola montagna di Reims. Per 10 anni vende l’uva ai négociants, finchè non incontra Selosse che gli propone di aiutarlo. Produce così una cuvée “Les Béguines” con una filosofia tutta “Bourguignonne”: un vitigno (Pinot Meunier), un terreno (sabbioso calcareo) e un invecchiamento (100% in legno).
A Prévost è riconosciuta un’opera grandiosa: è riuscito a valorizzare il vitigno meno nobile dei tre classici dello champagne. Jérôme Prévost, infatti, vinifica in purezza il pinot meunier ed è riuscito nel tempo e da vero avanguardista a creare un prodotto di classe inaudita, dando lustro e immensa eleganza a un vitigno con caratteristiche notoriamente più rustiche e meno raffinate.

Informazioni aggiuntive

Carta dei Vini

Produttore

Anno

Vitigni

Gradazione

Paese

Formato