Ciacci Piccolomini d’Aragona – Brunello di Montalcino Riserva DOCG. “VIGNA di PIANROSSO SANTA CATERINA d’ORO” 2015

118,40

Come è normale, la tipologia Riserva di ogni vino viene prodotta solamente nelle migliori annate. Questo Brunello è ottenuto da uve, rigorosamente e manualmente selezionate, raccolte nel cru del vigneto di Pianrosso. E’ già buonissimo ora, ma se dimenticato per qualche anno in cantina non deluderà di certo le aspettative.
INVECCHIAMENTO: In botti di rovere di Slavonia da 7,5 a 30 hl per oltre 3 anni ed un affinamento in bottiglia superiore a 12 mesi
  • COLORE: Rosso rubino tendente al granato.
  • PROFUMO: Profumi intensi, ampi e complessi. Fruttato, speziato, talvolta etereo: le note di frutta matura a bacca rossa si armonizzano piacevolmente con molteplici speziature
  • ABBINAMENTI: Adatto ad accompagnare principalmente secondi piatti di carni in salmì, arrosti e selvaggina da pelo. Appropriato con formaggi molto stagionati o degustato solo come vino da meditazione.
  • SAPORE: Al palato è caldo,armonico con tannini pronunciati ; un vino di corpo con lunga persistenza gusto-olfattiva che potrà ancora evolversi con un lungo invecchiamento in bottiglia.
.
Valutazioni:
.               Robert Parker  97/100     James Suckling   100/100    Wine Spectator  97/100
.                     Raffaele Vecchione    99/100     Wine Enthusiast     97/100
.
Quando bere:    2024/2045

 

Disponibile

Descrizione

Ciacci Piccolomini d’Aragona è una tenuta a Castelnuovo dell’Abate, in Toscana . È noto per i suoi vini Brunello di Montalcino che sono stati ben accolti dalla critica e molto premiati. 

Giuseppe Bianchini ereditò l’azienda nel 1985 e con i suoi due figli trasformò l’azienda in un grande produttore di Montalcino. La costruzione della cantina Molinello è stata completata alla fine degli anni ’90. Si integra con la storica cantina di Palazzo di cui è adibita la conservazione delle annate più antiche prodotte dall’azienda.

Il portafoglio vini è guidato da tre diversi Brunelli. La cuvée Pianrosso proviene dall’omonimo vigneto di 12 ettari (29 acri). Fermentato in vasche di acciaio inox e cemento vetrificato, viene affinato per 36 mesi in grandi botti di rovere di Slavonia. Il Pianrosso Santa Caterina d’Oro Riserva proviene dallo stesso vigneto, ma trascorre più tempo in rovere e bottiglia prima della commercializzazione, prodotto solo in annate eccezionali. Il vino ‘standard’ Annata di Ciacchi Piccolomini proviene dai vigneti di Brunello della tenuta e viene affinato in botte per 24 mesi

Informazioni aggiuntive

Carta dei Vini

Produttore

Anno

Vitigni

Gradazione

Paese

Regione

Formato