Chateau LAFITE ROTHSCHILD 2001 Bordeaux/ Pauillac 1er Grand Cru Classé

918,30

Trattativa Riservata

La miscela precisa di Lafite Rothschild può variare. Spesso contiene tra l’80-95 percento di Cabernet Sauvignon, con il Merlot che costituisce gran parte del resto. Il vino viene affinato fino a 20 mesi in barriques nuove di rovere.

Vinous

Il Lafite-Rothschild del 2001 ha un po’ più di precisione al naso rispetto al Lafite millenario. È vivido e concentrato, con mora, radica, cedro e menta e un tocco di cola sullo sfondo. Il palato è ben equilibrato e di consistenza snella, che si sviluppa magnificamente con l’aerazione fino a uno splendido finale color tartufo che è un po’ più speziato rispetto a tre anni fa, quando ho assaggiato l’ultima volta questa annata. Forse si allontana solo verso il traguardo rispetto al 2000. Tuttavia, questo è un Lafite-Rothschild elegante e a sangue blu che trasuda classe. ( (9/2021)

Wine Spectator

Metti il ​​naso in questo e dice qualcosa: “Io sono speciale”. Profumi profondi e generosi di more, tabacco fresco e minerali. È corposo, con grandi tannini vellutati e un finale lunghissimo. Come un maglione di cashmere fine. *7° posizione tra i  100 migliori vini del 2004, da collezione* (3/2004)

Decanter 

Incredibile finezza: matita, cassis, cedro e indimenticabile. Annata molto sottovalutata. ( (10/2014)

Wine Advocate di Robert Parker

Il colore prugna/viola intenso e saturo di Lafite Rothschild del 2001 è accompagnato da note simili a un liquore a matite di piombo mescolate con dolci ribes rosso e nero, prugne e cedro. Questo blend di 86,5% Cabernet Sauvignon e 13,5% Merlot è un classico esempio di Lafite. Estremamente elegante, di medio corpo, con concentrazione intensa, ricchezza e tannino dolce, sembra essere su un percorso di rapida evoluzione, almeno rispetto alle recenti annate Lafite che sono state molto più arretrate e potenti. (RP)  (6/2004)

Valutazioni: Robert Parker   96/100   Wine Spectator   96/100

.                                 Vinous/Antonio Galloni    96/100        Decanter    95/100

Quando bere:  2012/2035

Dato il loro valore, le bottiglie di pregio come questa non sono soggette a eventuali promozioni.

Solo 1 pezzi disponibili

Descrizione

Château Lafite Rothschild è un’azienda vinicola nella regione di Pauillac del Médoc, che produce uno dei vini rossi più ricercati e costosi al mondo. Lafite Rothschild è nota per il suo profumo, eleganza, finezza e armonia, in contrasto con i più potenti Latour e Mouton Rothschild . Tuttavia, le grandi annate possono invecchiare per 50 anni o più.

La tenuta iniziò a guadagnarsi la sua fama di azienda vinicola alla fine del 1600; nella seconda metà del secolo successivo era conosciuto come “The King’s Wine” a Versailles, e aveva un forte seguito a Londra. I consensi non diminuirono e nella Classificazione Bordeaux del 1855 Lafite fu classificata come una prima crescita. Fu acquistato dal barone James de Rothschild nel 1868. Per gran parte del XX secolo, nonostante molti vini sublimi, Lafite Rothschild era considerato un produttore incoerente, ma dalla metà degli anni ’90 è diventato più affidabile – infatti, fa regolarmente affermazioni per il vino dell’annata.

 

Informazioni aggiuntive

Carta dei Vini

Produttore

Anno

Vitigni

Gradazione

Formato

Paese

Regione