• Tenuta dell’Ornellaia – Bolgheri Doc. Superiore Rosso “ORNELLAIA” 2019 Magnum

    489,20

    “Ornellaia” è un prestigioso capolavoro enologico, simbolo per eccellenza del vino made in Italy. Proviene da Bolgheri, meraviglioso angolo di Toscana che ha stregato artisti e personalità di ogni tempo e che si è reso celebre per essere una terra in cui il taglio bordolese regala prodotti di straordinaria finezza e personalità. Tutto questo, infatti, è Ornellaia, vino più rappresentativo di Tenute dell’Ornellaia. Esso vuole essere la sintesi perfetta tra l’eleganza, che da sempre definisce la cantina e i suoi prodotti, e lo stile dell’annata. L’imperativo della cantina è la qualità, che si traduce in un’accuratissima attenzione ai dettagli. Solo così possono nascere dei Supertuscan che svettano, in Italia e nel mondo, per precisione e classe.

    Il Bolgheri Rosso Superiore “Ornellaia” è un taglio bordolese, ripartito in Cabernet Sauvignon, Merlot, Cabernet Franc e Petit Verdot. La raccolta delle uve viene realizzata a mano ed è preceduta da numerose analisi e veri e propri assaggi degli acini, al fine di valutare al meglio il grado di maturazione e l’equilibrio delle componenti. Ciò permette di operare una prima selezione già in vigna, seguita poi da una doppia cernita in cantina. Le uve vengono vinificate separatamente in base al cru di provenienza, così da poter realizzare il taglio più espressivo di “Ornellaia”. La fermentazione alcolica si svolge in tini di acciaio inox, mentre quella malolattica avviene principalmente all’interno di barrique di rovere. Dopo un primo affinamento di 12 mesi in barrique viene creata la cuvee, successivamente reintrodotta in legno per ultimare l’affinamento con altri 6 mesi circa. La maturazione in bottiglia richiede altri 12 mesi di paziente attesa.

    “Un rosso giovane, concentrato ed equilibrato, con aromi di mora, prugna, terra e spezie che traggono slancio dalla struttura vibrante, mentre i tannini avvolgono le vivaci componenti del frutto. Il finale è sostenuto da tannini a grana fine. Questo ha tutte le componenti al posto giusto.” WINE SPECTATOR

    “Questa è una bellissima espressione della Toscana costiera e del soleggiato Mediterraneo. L’ Ornellaia 2019 Bolgheri Superiore  si sprigiona dalla bottiglia con un’oscurità specifica che ha elementi sia di saturazione color inchiostro che di riflessi rubino. Il vino è saturo e ricco – questo è qualcosa che si nota subito – ma rivela anche una piacevole leggerezza o grazia che si trasmette sia al profumo che al palato. Frutta scura, mora pressata e prugna si mescolano con aromi più corposi di spezie, cuoio e tabacco dolcemente stagionato. I tannini sono gestiti magnificamente, e il vino sfoggia notevole peso e densità al palato che guida una bocca molto lunga e piacevole.” ROBERT PARKER

    “Gli aromi di ribes nero, basilico fresco e timo, oltre a cedro e legno di sandalo sono così attraenti. È corposo e molto lineare con tannini stretti che ti trascinano lungo la lunghezza di questo vino giovane. Sottotoni di terra bagnata e pietra fredda . È solido e così strutturato. Un classico Ornellaia per la cantina. Da provare dopo il 2027.” JAMES SUCKLING

    “L’Ornellaia 2019 è uno dei vini più eleganti che abbia mai assaggiato qui. Tutti gli elementi sono così ben equilibrati. Scuro e vivace, con una classe favolosa e un pedigree da bruciare, il 2019 è superbo sin dal primo assaggio. Prugna scura , moka, pelle nuova, liquirizia e spezie si accumulano nel tempo, ma è la straordinaria finezza del vino che colpisce di più.Il 2019 ha la più alta percentuale di Cabernet Sauvignon dal 2002. Ciò si manifesta nella vivacità e nella presenza aromatica del vino. ” VINOUS-ANTONIO GALLONI

    “Ricco rubino-viola. Naso molto complesso con note di mora, cassis e sambuco, poi spezie fini, un po’ di cannella, cardamomo e cedro. Al palato lucido e fine, si apre con molto tannino a maglia fine, frutti di bosco maturi, fuochi d’artificio di spezie sul dorso, i frutti fini si sciolgono.” FALSTAFF

    Valutazioni:             Wine Spectator  96/100      Robert Parker  97/100

    James Suckling  97/100     Antonio Galloni   97/100     Falstaff Magazin   98/100

    Quando bere:   2026/2048

    Dato il loro valore, le bottiglie di pregio come questa non sono soggette a eventuali promozioni.

  • Tenuta dell’Ornellaia – Bolgheri Doc. Superiore Rosso “ORNELLAIA” 2019

    217,50

    Max 2 bt. per cliente

    “Ornellaia” è un prestigioso capolavoro enologico, simbolo per eccellenza del vino made in Italy. Proviene da Bolgheri, meraviglioso angolo di Toscana che ha stregato artisti e personalità di ogni tempo e che si è reso celebre per essere una terra in cui il taglio bordolese regala prodotti di straordinaria finezza e personalità. Tutto questo, infatti, è Ornellaia, vino più rappresentativo di Tenute dell’Ornellaia. Esso vuole essere la sintesi perfetta tra l’eleganza, che da sempre definisce la cantina e i suoi prodotti, e lo stile dell’annata. L’imperativo della cantina è la qualità, che si traduce in un’accuratissima attenzione ai dettagli. Solo così possono nascere dei Supertuscan che svettano, in Italia e nel mondo, per precisione e classe.

    Il Bolgheri Rosso Superiore “Ornellaia” è un taglio bordolese, ripartito in Cabernet Sauvignon, Merlot, Cabernet Franc e Petit Verdot. La raccolta delle uve viene realizzata a mano ed è preceduta da numerose analisi e veri e propri assaggi degli acini, al fine di valutare al meglio il grado di maturazione e l’equilibrio delle componenti. Ciò permette di operare una prima selezione già in vigna, seguita poi da una doppia cernita in cantina. Le uve vengono vinificate separatamente in base al cru di provenienza, così da poter realizzare il taglio più espressivo di “Ornellaia”. La fermentazione alcolica si svolge in tini di acciaio inox, mentre quella malolattica avviene principalmente all’interno di barrique di rovere. Dopo un primo affinamento di 12 mesi in barrique viene creata la cuvee, successivamente reintrodotta in legno per ultimare l’affinamento con altri 6 mesi circa. La maturazione in bottiglia richiede altri 12 mesi di paziente attesa.

    “Un rosso giovane, concentrato ed equilibrato, con aromi di mora, prugna, terra e spezie che traggono slancio dalla struttura vibrante, mentre i tannini avvolgono le vivaci componenti del frutto. Il finale è sostenuto da tannini a grana fine. Questo ha tutte le componenti al posto giusto.” WINE SPECTATOR

    “Questa è una bellissima espressione della Toscana costiera e del soleggiato Mediterraneo. L’ Ornellaia 2019 Bolgheri Superiore  si sprigiona dalla bottiglia con un’oscurità specifica che ha elementi sia di saturazione color inchiostro che di riflessi rubino. Il vino è saturo e ricco – questo è qualcosa che si nota subito – ma rivela anche una piacevole leggerezza o grazia che si trasmette sia al profumo che al palato. Frutta scura, mora pressata e prugna si mescolano con aromi più corposi di spezie, cuoio e tabacco dolcemente stagionato. I tannini sono gestiti magnificamente, e il vino sfoggia notevole peso e densità al palato che guida una bocca molto lunga e piacevole.” ROBERT PARKER

    “Gli aromi di ribes nero, basilico fresco e timo, oltre a cedro e legno di sandalo sono così attraenti. È corposo e molto lineare con tannini stretti che ti trascinano lungo la lunghezza di questo vino giovane. Sottotoni di terra bagnata e pietra fredda . È solido e così strutturato. Un classico Ornellaia per la cantina. Da provare dopo il 2027.” JAMES SUCKLING

    “L’Ornellaia 2019 è uno dei vini più eleganti che abbia mai assaggiato qui. Tutti gli elementi sono così ben equilibrati. Scuro e vivace, con una classe favolosa e un pedigree da bruciare, il 2019 è superbo sin dal primo assaggio. Prugna scura , moka, pelle nuova, liquirizia e spezie si accumulano nel tempo, ma è la straordinaria finezza del vino che colpisce di più.Il 2019 ha la più alta percentuale di Cabernet Sauvignon dal 2002. Ciò si manifesta nella vivacità e nella presenza aromatica del vino. ” VINOUS-ANTONIO GALLONI

    “Ricco rubino-viola. Naso molto complesso con note di mora, cassis e sambuco, poi spezie fini, un po’ di cannella, cardamomo e cedro. Al palato lucido e fine, si apre con molto tannino a maglia fine, frutti di bosco maturi, fuochi d’artificio di spezie sul dorso, i frutti fini si sciolgono.” FALSTAFF

    Valutazioni:             Wine Spectator  96/100      Robert Parker  97/100

    James Suckling  97/100     Antonio Galloni   97/100     Falstaff Magazin   98/100

    Quando bere:   2026/2048

    Dato il loro valore, le bottiglie di pregio come questa non sono soggette a eventuali promozioni.

  • Tenuta dell’Ornellaia – Bolgheri Doc. Superiore Rosso “ORNELLAIA” 2019 Etichetta d’Autore Sp. Ed. “IL VIGORE”

    271,90

    “Ornellaia” è un prestigioso capolavoro enologico, simbolo per eccellenza del vino made in Italy. Proviene da Bolgheri, meraviglioso angolo di Toscana che ha stregato artisti e personalità di ogni tempo e che si è reso celebre per essere una terra in cui il taglio bordolese regala prodotti di straordinaria finezza e personalità. Tutto questo, infatti, è Ornellaia, vino più rappresentativo di Tenute dell’Ornellaia. Esso vuole essere la sintesi perfetta tra l’eleganza, che da sempre definisce la cantina e i suoi prodotti, e lo stile dell’annata. L’imperativo della cantina è la qualità, che si traduce in un’accuratissima attenzione ai dettagli. Solo così possono nascere dei Supertuscan che svettano, in Italia e nel mondo, per precisione e classe.

    Il Bolgheri Rosso Superiore “Ornellaia” è un taglio bordolese, ripartito in Cabernet Sauvignon, Merlot, Cabernet Franc e Petit Verdot. La raccolta delle uve viene realizzata a mano ed è preceduta da numerose analisi e veri e propri assaggi degli acini, al fine di valutare al meglio il grado di maturazione e l’equilibrio delle componenti. Ciò permette di operare una prima selezione già in vigna, seguita poi da una doppia cernita in cantina. Le uve vengono vinificate separatamente in base al cru di provenienza, così da poter realizzare il taglio più espressivo di “Ornellaia”. La fermentazione alcolica si svolge in tini di acciaio inox, mentre quella malolattica avviene principalmente all’interno di barrique di rovere. Dopo un primo affinamento di 12 mesi in barrique viene creata la cuvee, successivamente reintrodotta in legno per ultimare l’affinamento con altri 6 mesi circa. La maturazione in bottiglia richiede altri 12 mesi di paziente attesa.

    “Un rosso giovane, concentrato ed equilibrato, con aromi di mora, prugna, terra e spezie che traggono slancio dalla struttura vibrante, mentre i tannini avvolgono le vivaci componenti del frutto. Il finale è sostenuto da tannini a grana fine. Questo ha tutte le componenti al posto giusto.” WINE SPECTATOR

    “Questa è una bellissima espressione della Toscana costiera e del soleggiato Mediterraneo. L’ Ornellaia 2019 Bolgheri Superiore  si sprigiona dalla bottiglia con un’oscurità specifica che ha elementi sia di saturazione color inchiostro che di riflessi rubino. Il vino è saturo e ricco – questo è qualcosa che si nota subito – ma rivela anche una piacevole leggerezza o grazia che si trasmette sia al profumo che al palato. Frutta scura, mora pressata e prugna si mescolano con aromi più corposi di spezie, cuoio e tabacco dolcemente stagionato. I tannini sono gestiti magnificamente, e il vino sfoggia notevole peso e densità al palato che guida una bocca molto lunga e piacevole.” ROBERT PARKER

    “Gli aromi di ribes nero, basilico fresco e timo, oltre a cedro e legno di sandalo sono così attraenti. È corposo e molto lineare con tannini stretti che ti trascinano lungo la lunghezza di questo vino giovane. Sottotoni di terra bagnata e pietra fredda . È solido e così strutturato. Un classico Ornellaia per la cantina. Da provare dopo il 2027.” JAMES SUCKLING

    “L’Ornellaia 2019 è uno dei vini più eleganti che abbia mai assaggiato qui. Tutti gli elementi sono così ben equilibrati. Scuro e vivace, con una classe favolosa e un pedigree da bruciare, il 2019 è superbo sin dal primo assaggio. Prugna scura , moka, pelle nuova, liquirizia e spezie si accumulano nel tempo, ma è la straordinaria finezza del vino che colpisce di più.Il 2019 ha la più alta percentuale di Cabernet Sauvignon dal 2002. Ciò si manifesta nella vivacità e nella presenza aromatica del vino. ” VINOUS-ANTONIO GALLONI

    “Ricco rubino-viola. Naso molto complesso con note di mora, cassis e sambuco, poi spezie fini, un po’ di cannella, cardamomo e cedro. Al palato lucido e fine, si apre con molto tannino a maglia fine, frutti di bosco maturi, fuochi d’artificio di spezie sul dorso, i frutti fini si sciolgono.” FALSTAFF

    Valutazioni:             Wine Spectator  96/100      Robert Parker  97/100

    James Suckling  97/100     Antonio Galloni   97/100     Falstaff Magazin   98/100

    Quando bere:   2026/2048

    Dato il loro valore, le bottiglie di pregio come questa non sono soggette a eventuali promozioni.

  • Tenuta dell’Ornellaia – Bolgheri Doc. Superiore Rosso “ORNELLAIA” 2018 Etichetta d’Autore Sp. Ed. “LA GRAZIA”

    284,60

    “Ornellaia” è un prestigioso capolavoro enologico, simbolo per eccellenza del vino made in Italy. Proviene da Bolgheri, meraviglioso angolo di Toscana che ha stregato artisti e personalità di ogni tempo e che si è reso celebre per essere una terra in cui il taglio bordolese regala prodotti di straordinaria finezza e personalità. Tutto questo, infatti, è Ornellaia, vino più rappresentativo di Tenute dell’Ornellaia. Esso vuole essere la sintesi perfetta tra l’eleganza, che da sempre definisce la cantina e i suoi prodotti, e lo stile dell’annata. L’imperativo della cantina è la qualità, che si traduce in un’accuratissima attenzione ai dettagli. Solo così possono nascere dei Supertuscan che svettano, in Italia e nel mondo, per precisione e classe.

    Il Bolgheri Rosso Superiore “Ornellaia” è un taglio bordolese, ripartito in Cabernet Sauvignon, Merlot, Cabernet Franc e Petit Verdot. La raccolta delle uve viene realizzata a mano ed è preceduta da numerose analisi e veri e propri assaggi degli acini, al fine di valutare al meglio il grado di maturazione e l’equilibrio delle componenti. Ciò permette di operare una prima selezione già in vigna, seguita poi da una doppia cernita in cantina. Le uve vengono vinificate separatamente in base al cru di provenienza, così da poter realizzare il taglio più espressivo di “Ornellaia”. La fermentazione alcolica si svolge in tini di acciaio inox, mentre quella malolattica avviene principalmente all’interno di barrique di rovere. Dopo un primo affinamento di 12 mesi in barrique viene creata la cuvee, successivamente reintrodotta in legno per ultimare l’affinamento con altri 6 mesi circa. La maturazione in bottiglia richiede altri 12 mesi di paziente attesa.

    James Suckling
    Così aromatico e complesso con al naso ribes nero, mirtillo, violetta fresca e lavanda. Anche grafite e iodio. Corpo da medio a pieno con tannini sodi e gommosi, levigati e raffinati, eppure al palato è così lungo e raffinato. Questo è un Ornellaia con forza nell’eleganza.  (3/2021)

    Vinous/Antonio Galloni
    L’Ornellaia 2018 è introversa in questa fase. Di corpo medio, con una persistenza formidabile e un equilibrio impeccabile, il 2018 non è dell’umore giusto per mostrare tutte le sue carte oggi. Con un po’ di persuasione emergono sentori di frutta a bacca rossa, moka, spezie, liquirizia e fiori secchi. Non sarò sorpreso di vederlo ingrassare con più tempo in bottiglia. C’è sicuramente molto da aspettarsi. I lettori dovrebbero aspettarsi un’Ornellaia setosa e aromatica in linea con annate come il 2004 che sono più di finezza che di potenza cruda. È la prima volta che il Merlot guida il blend ad Ornellaia.  (1/2021)

    Decanter 
    Ornellaia 2018 è ora piacevolmente gentile, ma la sua qualità tannica e la limpidezza del frutto suggeriscono che ha gli attributi per la grandezza nei prossimi 15 anni o più. Si distingue anche per il suo contenuto di Merlot insolitamente alto al 51% (con 40% Cabernet Sauvignon, 7% Cabernet Franc e 2% Petit Verdot). Il Merlot ha beneficiato, a quanto pare, degli attacchi alternati di clima caldo e soleggiato del 2018 intervallati da docce rivitalizzanti. Un’Ornellaia ricca di frutta con sapori brillanti e una consistenza più morbida, setosa e sofisticata, alleata con una finestra di bevanda potenzialmente ampia.  (3/2021)

    Wine Advocate di Robert Parker
    Il Bolgheri Superiore Ornellaia 2018 è completo e cucito insieme senza cuciture con estrema cura e precisione. Questa è una miscela quasi tecnica di Merlot (al 50% del blend per la prima volta), 42% Cabernet Sauvignon, 5% Cabernet Franc e 3% Petit Verdot che offre un vero senso di integrità e consistenza che parla dell’esperienza di blending e l’esperienza del team di vinificazione. Trovare l’armonia tra le varie componenti vinose del vino è stato particolarmente importante in questa annata che ha pregiato uve precoci come il Merlot rispetto alle altre. Mora e ciliegia secca seguono spezie, catrame, cenere di falò e frutta più dolce. Siamo partiti alla grande, e questa annata di Ornellaia è sicuramente destinata a rimpolparsi e diventare più complessa con l’età. (5/2021)

    Wine Spectator
    Complesso, sofisticato e armonico, questo rosso puro è caratterizzato da aromi di ribes nero, amarena, cedro, ferro e spezie leggere. Luminoso e concentrato, con tannini raffinati che emergono sul finale speziato. Discreto ed elegante.  (8/2021)

     

    Valutazioni:                Robert Parker   95/100      James Suckling  97/100 

        Antonio Galloni   97/100    Wine Spectator   95/100      Decanter   96/100

    Quando bere:   2022/2045

    Dato il loro valore, le bottiglie di pregio come questa non sono soggette a eventuali promozioni.

  • Tenuta dell’Ornellaia – Bolgheri Doc. Superiore Rosso “ORNELLAIA” 2017 Etichetta d’Autore Sp. Ed. “SOLARE”

    323,30

    “Ornellaia” è un prestigioso capolavoro enologico, simbolo per eccellenza del vino made in Italy. Proviene da Bolgheri, meraviglioso angolo di Toscana che ha stregato artisti e personalità di ogni tempo e che si è reso celebre per essere una terra in cui il taglio bordolese regala prodotti di straordinaria finezza e personalità. Tutto questo, infatti, è Ornellaia, vino più rappresentativo di Tenute dell’Ornellaia. Esso vuole essere la sintesi perfetta tra l’eleganza, che da sempre definisce la cantina e i suoi prodotti, e lo stile dell’annata. L’imperativo della cantina è la qualità, che si traduce in un’accuratissima attenzione ai dettagli. Solo così possono nascere dei Supertuscan che svettano, in Italia e nel mondo, per precisione e classe.

    Il Bolgheri Rosso Superiore “Ornellaia” è un taglio bordolese, ripartito in Cabernet Sauvignon, Merlot, Cabernet Franc e Petit Verdot. La raccolta delle uve viene realizzata a mano ed è preceduta da numerose analisi e veri e propri assaggi degli acini, al fine di valutare al meglio il grado di maturazione e l’equilibrio delle componenti. Ciò permette di operare una prima selezione già in vigna, seguita poi da una doppia cernita in cantina. Le uve vengono vinificate separatamente in base al cru di provenienza, così da poter realizzare il taglio più espressivo di “Ornellaia”. La fermentazione alcolica si svolge in tini di acciaio inox, mentre quella malolattica avviene principalmente all’interno di barrique di rovere. Dopo un primo affinamento di 12 mesi in barrique viene creata la cuvee, successivamente reintrodotta in legno per ultimare l’affinamento con altri 6 mesi circa. La maturazione in bottiglia richiede altri 12 mesi di paziente attesa.

    “Ornellaia 2017 interpreta in modo magistrale l’annata, particolarmente calda e soleggiata. Il colore intenso e scuro preannuncia un vino di bella concentrazione; al naso ricco e complesso, sprigiona profumi di frutti rossi maturi, accompagnati da note di tabacco dolce e vaniglia. All’assaggio si rivela un Ornellaia di grande equilibrio, un connubio di fermezza e piacevole freschezza.”  Olga Fusari – Enologo – Luglio 201

    Valutazioni:    James Suckling  97/100     Robert Parker   96/100     Falstaf    97/100

    .                               Antonio Galloni   97/100     Wine Spectator   94/100

    Quando bere:   2022/2045

    Dato il loro valore, le bottiglie di pregio come questa non sono soggette a eventuali promozioni.

  • ESAURITO

    Tenuta dell’Ornellaia – Bolgheri Doc. Superiore Rosso “ORNELLAIA” 2016 Etichetta d’Autore Sp. Ed. “LA TENSIONE”

    248,60

    “Ornellaia” è un prestigioso capolavoro enologico, simbolo per eccellenza del vino made in Italy. Proviene da Bolgheri, meraviglioso angolo di Toscana che ha stregato artisti e personalità di ogni tempo e che si è reso celebre per essere una terra in cui il taglio bordolese regala prodotti di straordinaria finezza e personalità. Tutto questo, infatti, è Ornellaia, vino più rappresentativo di Tenute dell’Ornellaia. Esso vuole essere la sintesi perfetta tra l’eleganza, che da sempre definisce la cantina e i suoi prodotti, e lo stile dell’annata. L’imperativo della cantina è la qualità, che si traduce in un’accuratissima attenzione ai dettagli. Solo così possono nascere dei Supertuscan che svettano, in Italia e nel mondo, per precisione e classe.

    Il Bolgheri Rosso Superiore “Ornellaia” è un taglio bordolese, ripartito in Cabernet Sauvignon, Merlot, Cabernet Franc e Petit Verdot. La raccolta delle uve viene realizzata a mano ed è preceduta da numerose analisi e veri e propri assaggi degli acini, al fine di valutare al meglio il grado di maturazione e l’equilibrio delle componenti. Ciò permette di operare una prima selezione già in vigna, seguita poi da una doppia cernita in cantina. Le uve vengono vinificate separatamente in base al cru di provenienza, così da poter realizzare il taglio più espressivo di “Ornellaia”. La fermentazione alcolica si svolge in tini di acciaio inox, mentre quella malolattica avviene principalmente all’interno di barrique di rovere. Dopo un primo affinamento di 12 mesi in barrique viene creata la cuvee, successivamente reintrodotta in legno per ultimare l’affinamento con altri 6 mesi circa. La maturazione in bottiglia richiede altri 12 mesi di paziente attesa.

    “Il 2016 rappresenta un’altra annata di grande successo che evidenzia tutte le virtù del clima di Bolgheri: sole abbondante, caldo non eccessivo, un’estate secca che consente all’uva di raggiungere un perfetto livello di maturazione e concentrazione e pioggia sufficiente ad evitare lo stress idrico. Tutti questi elementi combinati ci permettono di ottenere un vino perfettamente maturo e opulento, fermo e intenso; forze opposte creano un senso di profondo vigore che amiamo definire “tensione”.”

    Axel Heinz – Direttore di tenuta

    “Il colore particolarmente scuro e giovane è il preludio di un complesso aroma di mirtilli, spezie e cedro. Al palato appare ricco e denso, bilanciato da una struttura tannica raffinata e solida, ravvivata da un’acidità succosa e brillante.”

    Olga Fusari – Enologo – Luglio 2018

    Valutazioni:    James Suckling  98/100     Robert Parker   98/100     Falstaf    97/100

    .                               Antonio Galloni   96+/100     Wine Spectator   96/100

    Quando bere:   2021/2045

  • ESAURITO

    Tenuta dell’Ornellaia – Bolgheri Doc. Superiore Rosso “ORNELLAIA” 2015 Etichetta d’Autore Sp. Ed. “IL CARISMA”

    341,60

    “Ornellaia” è un prestigioso capolavoro enologico, simbolo per eccellenza del vino made in Italy. Proviene da Bolgheri, meraviglioso angolo di Toscana che ha stregato artisti e personalità di ogni tempo e che si è reso celebre per essere una terra in cui il taglio bordolese regala prodotti di straordinaria finezza e personalità. Tutto questo, infatti, è Ornellaia, vino più rappresentativo di Tenute dell’Ornellaia. Esso vuole essere la sintesi perfetta tra l’eleganza, che da sempre definisce la cantina e i suoi prodotti, e lo stile dell’annata. L’imperativo della cantina è la qualità, che si traduce in un’accuratissima attenzione ai dettagli. Solo così possono nascere dei Supertuscan che svettano, in Italia e nel mondo, per precisione e classe.

    Il Bolgheri Rosso Superiore “Ornellaia” è un taglio bordolese, ripartito in Cabernet Sauvignon, Merlot, Cabernet Franc e Petit Verdot. La raccolta delle uve viene realizzata a mano ed è preceduta da numerose analisi e veri e propri assaggi degli acini, al fine di valutare al meglio il grado di maturazione e l’equilibrio delle componenti. Ciò permette di operare una prima selezione già in vigna, seguita poi da una doppia cernita in cantina. Le uve vengono vinificate separatamente in base al cru di provenienza, così da poter realizzare il taglio più espressivo di “Ornellaia”. La fermentazione alcolica si svolge in tini di acciaio inox, mentre quella malolattica avviene principalmente all’interno di barrique di rovere. Dopo un primo affinamento di 12 mesi in barrique viene creata la cuvee, successivamente reintrodotta in legno per ultimare l’affinamento con altri 6 mesi circa. La maturazione in bottiglia richiede altri 12 mesi di paziente attesa.

    “Come per le persone di grande “Carisma” i vini delle grandi annate sanno imporsi in modo naturale senza forzature, il loro equilibrio gli permettere di brillare senza avere bisogno di ostentare. L’annata 2015 rispecchia perfettamente questo tratto caratteriale. Nato in una stagione vendemmiale particolarmente bilanciata, Ornellaia 2015 rappresenta una delle grandi versioni di quest’etichetta. Il consueto colore intenso indica un vino di grande struttura e intensità, l’olfatto segue con un fruttato allo stesso tempo maturo e fresco, sottolineato da classiche note balsamiche e speziate. Al palato è ricco, denso e ampio, con un’eccezionale tessitura tannica, fitta e vellutata, di grande raffinatezza, che si allarga in tutta la bocca. Il lungo finale si conclude con una sensazione di fermezza e note finemente speziate. Axel Heinz – Maggio 2017

    Valutazioni:            James Suckling  98/100     Robert Parker   93/100 

    .                               Antonio Galloni   98/100     Wine Spectator   97/100

    Quando bere:   2018/2040

    Dato il loro valore, le bottiglie di pregio come questa non sono soggette a eventuali promozioni.

  • Tenuta dell’Ornellaia – Bolgheri Doc. Superiore Rosso “ORNELLAIA” 2014 Etichetta d’Autore Sp. Ed. “L’ESSENZA”

    298,70

    “Ornellaia” è un prestigioso capolavoro enologico, simbolo per eccellenza del vino made in Italy. Proviene da Bolgheri, meraviglioso angolo di Toscana che ha stregato artisti e personalità di ogni tempo e che si è reso celebre per essere una terra in cui il taglio bordolese regala prodotti di straordinaria finezza e personalità. Tutto questo, infatti, è Ornellaia, vino più rappresentativo di Tenute dell’Ornellaia. Esso vuole essere la sintesi perfetta tra l’eleganza, che da sempre definisce la cantina e i suoi prodotti, e lo stile dell’annata. L’imperativo della cantina è la qualità, che si traduce in un’accuratissima attenzione ai dettagli. Solo così possono nascere dei Supertuscan che svettano, in Italia e nel mondo, per precisione e classe.

    Il Bolgheri Rosso Superiore “Ornellaia” è un taglio bordolese, ripartito in Cabernet Sauvignon, Merlot, Cabernet Franc e Petit Verdot. La raccolta delle uve viene realizzata a mano ed è preceduta da numerose analisi e veri e propri assaggi degli acini, al fine di valutare al meglio il grado di maturazione e l’equilibrio delle componenti. Ciò permette di operare una prima selezione già in vigna, seguita poi da una doppia cernita in cantina. Le uve vengono vinificate separatamente in base al cru di provenienza, così da poter realizzare il taglio più espressivo di “Ornellaia”. La fermentazione alcolica si svolge in tini di acciaio inox, mentre quella malolattica avviene principalmente all’interno di barrique di rovere. Dopo un primo affinamento di 12 mesi in barrique viene creata la cuvee, successivamente reintrodotta in legno per ultimare l’affinamento con altri 6 mesi circa. La maturazione in bottiglia richiede altri 12 mesi di paziente attesa.

    “L’annata 2014 di Ornellaia è stata una delle più impegnative di cui abbiamo memoria, tuttavia ci ha consentito di produrre vini di alta qualità in grado di offrire una grande piacevolezza. La maturazione tardiva dell’uva ha permesso al frutto di esprimere al massimo la sua vivacità e la sua freschezza. Ciò che colpisce in particolare è l’elevata qualità dei tannini al palato: setosi, raffinati, senza spigolosità. Questa annata rappresenta il cuore della tenuta, “L’Essenza” di Ornellaia: il suo stile naturale, l’eccezionale qualità del suo terroir e l’abilità di coloro che lavorano nei vigneti e nella cantina.” Axel Heinz – Maggio 2015

    Valutazioni:

    James Suckling   95/100      Robert Parker    94/100        Antonio Galloni     91/100      Falstaff    92/100

    Quando bere:   2019/2036

    Dato il loro valore, le bottiglie di pregio come questa non sono soggette a eventuali promozioni.

  • ESAURITO

    Tenuta dell’Ornellaia – Bolgheri Doc. Superiore Rosso “ORNELLAIA” 2013 Etichetta d’Autore Sp. Ed. “L’ELEGANZA”

    298,70

    “Ornellaia” è un prestigioso capolavoro enologico, simbolo per eccellenza del vino made in Italy. Proviene da Bolgheri, meraviglioso angolo di Toscana che ha stregato artisti e personalità di ogni tempo e che si è reso celebre per essere una terra in cui il taglio bordolese regala prodotti di straordinaria finezza e personalità. Tutto questo, infatti, è Ornellaia, vino più rappresentativo di Tenute dell’Ornellaia. Esso vuole essere la sintesi perfetta tra l’eleganza, che da sempre definisce la cantina e i suoi prodotti, e lo stile dell’annata. L’imperativo della cantina è la qualità, che si traduce in un’accuratissima attenzione ai dettagli. Solo così possono nascere dei Supertuscan che svettano, in Italia e nel mondo, per precisione e classe.

    Il Bolgheri Rosso Superiore “Ornellaia” è un taglio bordolese, ripartito in Cabernet Sauvignon, Merlot, Cabernet Franc e Petit Verdot. La raccolta delle uve viene realizzata a mano ed è preceduta da numerose analisi e veri e propri assaggi degli acini, al fine di valutare al meglio il grado di maturazione e l’equilibrio delle componenti. Ciò permette di operare una prima selezione già in vigna, seguita poi da una doppia cernita in cantina. Le uve vengono vinificate separatamente in base al cru di provenienza, così da poter realizzare il taglio più espressivo di “Ornellaia”. La fermentazione alcolica si svolge in tini di acciaio inox, mentre quella malolattica avviene principalmente all’interno di barrique di rovere. Dopo un primo affinamento di 12 mesi in barrique viene creata la cuvee, successivamente reintrodotta in legno per ultimare l’affinamento con altri 6 mesi circa. La maturazione in bottiglia richiede altri 12 mesi di paziente attesa.

    “Quello che sembrava uno svantaggio per l’annata 2013 – un germogliamento e una fioritura tardivi – si è alla fine rivelato essere un grande vantaggio grazie ad una estate ed un mese di vendemmia da manuale, con temperature fresche ma tempo prevalentemente soleggiato. Ciò ha portato ad una lenta ma completa maturazione con grande equilibrio ed affascinante qualità aromatica, quello che amiamo definire come “l’Eleganza”. Di colore intenso e denso, Ornellaia 2013 si presenta all’olfatto con una splendida complessità aromatica che si costruisce intorno ad un fruttato brillante e limpido, sottolineato da raffinate note speziate e balsamiche. Al palato si sviluppa con una frutta vibrante e complessa incorniciata da una struttura fitta e slanciata con tannini che raggiungono un equilibrio raro, conclude con un lungo finale bilanciato e fresco.” Axel Heinz – Maggio 2015

    Valutazioni:

    James Suckling   98/100      Robert Parker    96/100        Antonio Galloni     96+/100      Falstaff    96/100

    Quando bere:   2016/2038

    Dato il loro valore, le bottiglie di pregio come questa non sono soggette a eventuali promozioni.

  • Tenuta dell’Ornellaia – Bolgheri Doc. Superiore Rosso “ORNELLAIA” 2018

    219,90

    “Ornellaia” è un prestigioso capolavoro enologico, simbolo per eccellenza del vino made in Italy. Proviene da Bolgheri, meraviglioso angolo di Toscana che ha stregato artisti e personalità di ogni tempo e che si è reso celebre per essere una terra in cui il taglio bordolese regala prodotti di straordinaria finezza e personalità. Tutto questo, infatti, è Ornellaia, vino più rappresentativo di Tenute dell’Ornellaia. Esso vuole essere la sintesi perfetta tra l’eleganza, che da sempre definisce la cantina e i suoi prodotti, e lo stile dell’annata. L’imperativo della cantina è la qualità, che si traduce in un’accuratissima attenzione ai dettagli. Solo così possono nascere dei Supertuscan che svettano, in Italia e nel mondo, per precisione e classe.
    Il Bolgheri Rosso Superiore “Ornellaia” è un taglio bordolese, ripartito in Cabernet Sauvignon, Merlot, Cabernet Franc e Petit Verdot. La raccolta delle uve viene realizzata a mano ed è preceduta da numerose analisi e veri e propri assaggi degli acini, al fine di valutare al meglio il grado di maturazione e l’equilibrio delle componenti. Ciò permette di operare una prima selezione già in vigna, seguita poi da una doppia cernita in cantina. Le uve vengono vinificate separatamente in base al cru di provenienza, così da poter realizzare il taglio più espressivo di “Ornellaia”. La fermentazione alcolica si svolge in tini di acciaio inox, mentre quella malolattica avviene principalmente all’interno di barrique di rovere. Dopo un primo affinamento di 12 mesi in barrique viene creata la cuvee, successivamente reintrodotta in legno per ultimare l’affinamento con altri 6 mesi circa. La maturazione in bottiglia richiede altri 12 mesi di paziente attesa.

    James Suckling
    Così aromatico e complesso con al naso ribes nero, mirtillo, violetta fresca e lavanda. Anche grafite e iodio. Corpo da medio a pieno con tannini sodi e gommosi, levigati e raffinati, eppure al palato è così lungo e raffinato. Questo è un Ornellaia con forza nell’eleganza.  (3/2021)

    Vinous/Antonio Galloni
    L’Ornellaia 2018 è introversa in questa fase. Di corpo medio, con una persistenza formidabile e un equilibrio impeccabile, il 2018 non è dell’umore giusto per mostrare tutte le sue carte oggi. Con un po’ di persuasione emergono sentori di frutta a bacca rossa, moka, spezie, liquirizia e fiori secchi. Non sarò sorpreso di vederlo ingrassare con più tempo in bottiglia. C’è sicuramente molto da aspettarsi. I lettori dovrebbero aspettarsi un’Ornellaia setosa e aromatica in linea con annate come il 2004 che sono più di finezza che di potenza cruda. È la prima volta che il Merlot guida il blend ad Ornellaia.  (1/2021)

    Decanter 
    Ornellaia 2018 è ora piacevolmente gentile, ma la sua qualità tannica e la limpidezza del frutto suggeriscono che ha gli attributi per la grandezza nei prossimi 15 anni o più. Si distingue anche per il suo contenuto di Merlot insolitamente alto al 51% (con 40% Cabernet Sauvignon, 7% Cabernet Franc e 2% Petit Verdot). Il Merlot ha beneficiato, a quanto pare, degli attacchi alternati di clima caldo e soleggiato del 2018 intervallati da docce rivitalizzanti. Un’Ornellaia ricca di frutta con sapori brillanti e una consistenza più morbida, setosa e sofisticata, alleata con una finestra di bevanda potenzialmente ampia.  (3/2021)

    Wine Advocate di Robert Parker
    Il Bolgheri Superiore Ornellaia 2018 è completo e cucito insieme senza cuciture con estrema cura e precisione. Questa è una miscela quasi tecnica di Merlot (al 50% del blend per la prima volta), 42% Cabernet Sauvignon, 5% Cabernet Franc e 3% Petit Verdot che offre un vero senso di integrità e consistenza che parla dell’esperienza di blending e l’esperienza del team di vinificazione. Trovare l’armonia tra le varie componenti vinose del vino è stato particolarmente importante in questa annata che ha pregiato uve precoci come il Merlot rispetto alle altre. Mora e ciliegia secca seguono spezie, catrame, cenere di falò e frutta più dolce. Siamo partiti alla grande, e questa annata di Ornellaia è sicuramente destinata a rimpolparsi e diventare più complessa con l’età. (5/2021)

    Wine Spectator
    Complesso, sofisticato e armonico, questo rosso puro è caratterizzato da aromi di ribes nero, amarena, cedro, ferro e spezie leggere. Luminoso e concentrato, con tannini raffinati che emergono sul finale speziato. Discreto ed elegante.  (8/2021)

     

    Valutazioni:          Robert Parker   95/100      James Suckling  97/100   

    Antonio Galloni   97/100      Wine Spectator   95/100      Decanter   96/100

    Quando bere:   2022/2045

    Dato il loro valore, le bottiglie di pregio come questa non sono soggette a eventuali promozioni.

  • Tenuta dell’Ornellaia – Bolgheri Doc. Superiore Rosso “ORNELLAIA” 2017

    219,90

    “Ornellaia” è un prestigioso capolavoro enologico, simbolo per eccellenza del vino made in Italy. Proviene da Bolgheri, meraviglioso angolo di Toscana che ha stregato artisti e personalità di ogni tempo e che si è reso celebre per essere una terra in cui il taglio bordolese regala prodotti di straordinaria finezza e personalità. Tutto questo, infatti, è Ornellaia, vino più rappresentativo di Tenute dell’Ornellaia. Esso vuole essere la sintesi perfetta tra l’eleganza, che da sempre definisce la cantina e i suoi prodotti, e lo stile dell’annata. L’imperativo della cantina è la qualità, che si traduce in un’accuratissima attenzione ai dettagli. Solo così possono nascere dei Supertuscan che svettano, in Italia e nel mondo, per precisione e classe.

    Il Bolgheri Rosso Superiore “Ornellaia” è un taglio bordolese, ripartito in Cabernet Sauvignon, Merlot, Cabernet Franc e Petit Verdot. La raccolta delle uve viene realizzata a mano ed è preceduta da numerose analisi e veri e propri assaggi degli acini, al fine di valutare al meglio il grado di maturazione e l’equilibrio delle componenti. Ciò permette di operare una prima selezione già in vigna, seguita poi da una doppia cernita in cantina. Le uve vengono vinificate separatamente in base al cru di provenienza, così da poter realizzare il taglio più espressivo di “Ornellaia”. La fermentazione alcolica si svolge in tini di acciaio inox, mentre quella malolattica avviene principalmente all’interno di barrique di rovere. Dopo un primo affinamento di 12 mesi in barrique viene creata la cuvee, successivamente reintrodotta in legno per ultimare l’affinamento con altri 6 mesi circa. La maturazione in bottiglia richiede altri 12 mesi di paziente attesa.

    “Ornellaia 2017 interpreta in modo magistrale l’annata, particolarmente calda e soleggiata. Il colore intenso e scuro preannuncia un vino di bella concentrazione; al naso ricco e complesso, sprigiona profumi di frutti rossi maturi, accompagnati da note di tabacco dolce e vaniglia. All’assaggio si rivela un Ornellaia di grande equilibrio, un connubio di fermezza e piacevole freschezza.”  Olga Fusari – Enologo – Luglio 201

    Valutazioni:    James Suckling  97/100     Robert Parker   96/100     Falstaf    97/100

    .                               Antonio Galloni   97/100     Wine Spectator   94/100

    Quando bere:   2022/2045

    Dato il loro valore, le bottiglie di pregio come questa non sono soggette a eventuali promozioni.

  • ESAURITO

    Tenuta dell’Ornellaia – Bolgheri Doc. Superiore Rosso “ORNELLAIA” 2016

    256,20

    “Ornellaia” è un prestigioso capolavoro enologico, simbolo per eccellenza del vino made in Italy. Proviene da Bolgheri, meraviglioso angolo di Toscana che ha stregato artisti e personalità di ogni tempo e che si è reso celebre per essere una terra in cui il taglio bordolese regala prodotti di straordinaria finezza e personalità. Tutto questo, infatti, è Ornellaia, vino più rappresentativo di Tenute dell’Ornellaia. Esso vuole essere la sintesi perfetta tra l’eleganza, che da sempre definisce la cantina e i suoi prodotti, e lo stile dell’annata. L’imperativo della cantina è la qualità, che si traduce in un’accuratissima attenzione ai dettagli. Solo così possono nascere dei Supertuscan che svettano, in Italia e nel mondo, per precisione e classe.

    Il Bolgheri Rosso Superiore “Ornellaia” è un taglio bordolese, ripartito in Cabernet Sauvignon, Merlot, Cabernet Franc e Petit Verdot. La raccolta delle uve viene realizzata a mano ed è preceduta da numerose analisi e veri e propri assaggi degli acini, al fine di valutare al meglio il grado di maturazione e l’equilibrio delle componenti. Ciò permette di operare una prima selezione già in vigna, seguita poi da una doppia cernita in cantina. Le uve vengono vinificate separatamente in base al cru di provenienza, così da poter realizzare il taglio più espressivo di “Ornellaia”. La fermentazione alcolica si svolge in tini di acciaio inox, mentre quella malolattica avviene principalmente all’interno di barrique di rovere. Dopo un primo affinamento di 12 mesi in barrique viene creata la cuvee, successivamente reintrodotta in legno per ultimare l’affinamento con altri 6 mesi circa. La maturazione in bottiglia richiede altri 12 mesi di paziente attesa.

    “Il 2016 rappresenta un’altra annata di grande successo che evidenzia tutte le virtù del clima di Bolgheri: sole abbondante, caldo non eccessivo, un’estate secca che consente all’uva di raggiungere un perfetto livello di maturazione e concentrazione e pioggia sufficiente ad evitare lo stress idrico. Tutti questi elementi combinati ci permettono di ottenere un vino perfettamente maturo e opulento, fermo e intenso; forze opposte creano un senso di profondo vigore che amiamo definire “tensione”.”

    Axel Heinz – Direttore di tenuta

    “Il colore particolarmente scuro e giovane è il preludio di un complesso aroma di mirtilli, spezie e cedro. Al palato appare ricco e denso, bilanciato da una struttura tannica raffinata e solida, ravvivata da un’acidità succosa e brillante.”

    Olga Fusari – Enologo – Luglio 2018

    Valutazioni:    James Suckling  98/100     Robert Parker   98/100     Falstaf    97/100

    .                               Antonio Galloni   96+/100     Wine Spectator   96/100

    Quando bere:   2021/2045

    Dato il loro valore, le bottiglie di pregio come questa non sono soggette a eventuali promozioni.

  • Tenuta dell’Ornellaia – Bolgheri Doc. Superiore Rosso “ORNELLAIA” 2015

    256,20

    “Ornellaia” è un prestigioso capolavoro enologico, simbolo per eccellenza del vino made in Italy. Proviene da Bolgheri, meraviglioso angolo di Toscana che ha stregato artisti e personalità di ogni tempo e che si è reso celebre per essere una terra in cui il taglio bordolese regala prodotti di straordinaria finezza e personalità. Tutto questo, infatti, è Ornellaia, vino più rappresentativo di Tenute dell’Ornellaia. Esso vuole essere la sintesi perfetta tra l’eleganza, che da sempre definisce la cantina e i suoi prodotti, e lo stile dell’annata. L’imperativo della cantina è la qualità, che si traduce in un’accuratissima attenzione ai dettagli. Solo così possono nascere dei Supertuscan che svettano, in Italia e nel mondo, per precisione e classe.

    Il Bolgheri Rosso Superiore “Ornellaia” è un taglio bordolese, ripartito in Cabernet Sauvignon, Merlot, Cabernet Franc e Petit Verdot. La raccolta delle uve viene realizzata a mano ed è preceduta da numerose analisi e veri e propri assaggi degli acini, al fine di valutare al meglio il grado di maturazione e l’equilibrio delle componenti. Ciò permette di operare una prima selezione già in vigna, seguita poi da una doppia cernita in cantina. Le uve vengono vinificate separatamente in base al cru di provenienza, così da poter realizzare il taglio più espressivo di “Ornellaia”. La fermentazione alcolica si svolge in tini di acciaio inox, mentre quella malolattica avviene principalmente all’interno di barrique di rovere. Dopo un primo affinamento di 12 mesi in barrique viene creata la cuvee, successivamente reintrodotta in legno per ultimare l’affinamento con altri 6 mesi circa. La maturazione in bottiglia richiede altri 12 mesi di paziente attesa.

    “Come per le persone di grande “Carisma” i vini delle grandi annate sanno imporsi in modo naturale senza forzature, il loro equilibrio gli permettere di brillare senza avere bisogno di ostentare. L’annata 2015 rispecchia perfettamente questo tratto caratteriale. Nato in una stagione vendemmiale particolarmente bilanciata, Ornellaia 2015 rappresenta una delle grandi versioni di quest’etichetta. Il consueto colore intenso indica un vino di grande struttura e intensità, l’olfatto segue con un fruttato allo stesso tempo maturo e fresco, sottolineato da classiche note balsamiche e speziate. Al palato è ricco, denso e ampio, con un’eccezionale tessitura tannica, fitta e vellutata, di grande raffinatezza, che si allarga in tutta la bocca. Il lungo finale si conclude con una sensazione di fermezza e note finemente speziate. Axel Heinz – Maggio 2017

    Valutazioni:            James Suckling  98/100     Robert Parker   93/100 

    .                               Antonio Galloni   98/100     Wine Spectator   97/100

    Quando bere:   2018/2040

    Dato il loro valore, le bottiglie di pregio come questa non sono soggette a eventuali promozioni.

  • Tenuta dell’Ornellaia – Bolgheri Doc. Superiore Rosso “ORNELLAIA” 2014

    217,80

    “Ornellaia” è un prestigioso capolavoro enologico, simbolo per eccellenza del vino made in Italy. Proviene da Bolgheri, meraviglioso angolo di Toscana che ha stregato artisti e personalità di ogni tempo e che si è reso celebre per essere una terra in cui il taglio bordolese regala prodotti di straordinaria finezza e personalità. Tutto questo, infatti, è Ornellaia, vino più rappresentativo di Tenute dell’Ornellaia. Esso vuole essere la sintesi perfetta tra l’eleganza, che da sempre definisce la cantina e i suoi prodotti, e lo stile dell’annata. L’imperativo della cantina è la qualità, che si traduce in un’accuratissima attenzione ai dettagli. Solo così possono nascere dei Supertuscan che svettano, in Italia e nel mondo, per precisione e classe.

    Il Bolgheri Rosso Superiore “Ornellaia” è un taglio bordolese, ripartito in Cabernet Sauvignon, Merlot, Cabernet Franc e Petit Verdot. La raccolta delle uve viene realizzata a mano ed è preceduta da numerose analisi e veri e propri assaggi degli acini, al fine di valutare al meglio il grado di maturazione e l’equilibrio delle componenti. Ciò permette di operare una prima selezione già in vigna, seguita poi da una doppia cernita in cantina. Le uve vengono vinificate separatamente in base al cru di provenienza, così da poter realizzare il taglio più espressivo di “Ornellaia”. La fermentazione alcolica si svolge in tini di acciaio inox, mentre quella malolattica avviene principalmente all’interno di barrique di rovere. Dopo un primo affinamento di 12 mesi in barrique viene creata la cuvee, successivamente reintrodotta in legno per ultimare l’affinamento con altri 6 mesi circa. La maturazione in bottiglia richiede altri 12 mesi di paziente attesa.

    “L’annata 2014 di Ornellaia è stata una delle più impegnative di cui abbiamo memoria, tuttavia ci ha consentito di produrre vini di alta qualità in grado di offrire una grande piacevolezza. La maturazione tardiva dell’uva ha permesso al frutto di esprimere al massimo la sua vivacità e la sua freschezza. Ciò che colpisce in particolare è l’elevata qualità dei tannini al palato: setosi, raffinati, senza spigolosità. Questa annata rappresenta il cuore della tenuta, “L’Essenza” di Ornellaia: il suo stile naturale, l’eccezionale qualità del suo terroir e l’abilità di coloro che lavorano nei vigneti e nella cantina.” Axel Heinz – Maggio 2015

    Valutazioni:

    James Suckling   95/100      Robert Parker    94/100        Antonio Galloni     91/100      Falstaff    92/100

    Quando bere:   2019/2036

    Dato il loro valore, le bottiglie di pregio come questa non sono soggette a eventuali promozioni.

  • ESAURITO

    Tenuta dell’Ornellaia – Bolgheri Doc. Superiore Rosso “ORNELLAIA” 2013

    238,60

    “Ornellaia” è un prestigioso capolavoro enologico, simbolo per eccellenza del vino made in Italy. Proviene da Bolgheri, meraviglioso angolo di Toscana che ha stregato artisti e personalità di ogni tempo e che si è reso celebre per essere una terra in cui il taglio bordolese regala prodotti di straordinaria finezza e personalità. Tutto questo, infatti, è Ornellaia, vino più rappresentativo di Tenute dell’Ornellaia. Esso vuole essere la sintesi perfetta tra l’eleganza, che da sempre definisce la cantina e i suoi prodotti, e lo stile dell’annata. L’imperativo della cantina è la qualità, che si traduce in un’accuratissima attenzione ai dettagli. Solo così possono nascere dei Supertuscan che svettano, in Italia e nel mondo, per precisione e classe.

    Il Bolgheri Rosso Superiore “Ornellaia” è un taglio bordolese, ripartito in Cabernet Sauvignon, Merlot, Cabernet Franc e Petit Verdot. La raccolta delle uve viene realizzata a mano ed è preceduta da numerose analisi e veri e propri assaggi degli acini, al fine di valutare al meglio il grado di maturazione e l’equilibrio delle componenti. Ciò permette di operare una prima selezione già in vigna, seguita poi da una doppia cernita in cantina. Le uve vengono vinificate separatamente in base al cru di provenienza, così da poter realizzare il taglio più espressivo di “Ornellaia”. La fermentazione alcolica si svolge in tini di acciaio inox, mentre quella malolattica avviene principalmente all’interno di barrique di rovere. Dopo un primo affinamento di 12 mesi in barrique viene creata la cuvee, successivamente reintrodotta in legno per ultimare l’affinamento con altri 6 mesi circa. La maturazione in bottiglia richiede altri 12 mesi di paziente attesa.

    “Quello che sembrava uno svantaggio per l’annata 2013 – un germogliamento e una fioritura tardivi – si è alla fine rivelato essere un grande vantaggio grazie ad una estate ed un mese di vendemmia da manuale, con temperature fresche ma tempo prevalentemente soleggiato. Ciò ha portato ad una lenta ma completa maturazione con grande equilibrio ed affascinante qualità aromatica, quello che amiamo definire come “l’Eleganza”. Di colore intenso e denso, Ornellaia 2013 si presenta all’olfatto con una splendida complessità aromatica che si costruisce intorno ad un fruttato brillante e limpido, sottolineato da raffinate note speziate e balsamiche. Al palato si sviluppa con una frutta vibrante e complessa incorniciata da una struttura fitta e slanciata con tannini che raggiungono un equilibrio raro, conclude con un lungo finale bilanciato e fresco.” Axel Heinz – Maggio 2015

    Valutazioni:

    James Suckling   98/100      Robert Parker    96/100        Antonio Galloni     96+/100      Falstaff    96/100

    Quando bere:   2016/2038

    Dato il loro valore, le bottiglie di pregio come questa non sono soggette a eventuali promozioni.